Forum dei Movimenti per L'Acqua

Notizie Sicilia

Carini (PA) - il mio voto va rispettato

Obbedienza_Civile_IL_MIO_VOTO_VA_RISPETTATO_aIL MIO VOTO VA RISPETTATO CAMPAGNA DI OBBEDIENZA CIVILE

Il 16 - 17 e 18 novembre i movimenti per l’acqua pubblica si mobilitano in tutta Italia

Il M5S di Carini con Liberacqua Comitato Civico per la gestione pubblica dell’acqua   organizzano un’iniziativa  a Carini (PA) venerdì 16 dalle 14,00 alle 21,00 in Corso Umberto I - davanti Banco di Sicilia per il rilancio della campagna di Obbedienza Civile . Sarà offerta acqua pubblica e bevande rigorosamente miscelate con acqua di rubinetto buona e potabile.

http://www.meetup.com/Movimento-5-Stelle-Carini/events/91535442/

Siracusa: in tre comuni i sindaci non fanno insediare il commissario ad acta per la consegna impianti a Sai 8

i-sindaci-davanti-al-municipio-di-francofonteContinua la battaglia dei sindaci e dei comitati contro i Commissariamenti illegittimi disposti dal Governo dimissionario a pochi giorni dal voto in Sicilia.
Ancora una volta il 24 ottobre, ma già il 18 u.s. a Francofonte, ed il 17 a Sortino, (Sr) Sindaci e comitati si sono schierati sulla porta del municipio di Carlentini per impedire  l'ingresso del commissario ad acta per la consegna delle reti idriche al gestore SAI 8.
Si tratta di una vicenda ormai scandalosa, sulla quale siamo più volte intervenuti in ultimo con l'appello ai Candidati alla Presidenza, e che dimostra quanto in Sicilia sia del tutto aleatorio buon senso e diritto, quando si devono proteggere interessi particolari.

Leggi tutto...

Catania - Consiglio comunale a sorpresa

catania_striscione
IL FORUM BATTE L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE 40 A 4

 Ieri al consiglio comunale in cui si sarebbe dovuto discutere sia del bilancio 2011 che del piano di privatizzazioni varato dalla giunta non si è raggiunto il numero legale. I consiglieri di maggioranza erano solo in quattro mentre i sostenitori del Forum erano una quarantina. Tra gli assenti ingiustificati anche il Sindaco; mentre cresce la voglia di partecipazione dei cittadini. Questa è l’ulteriore riprova della debolezza di questa amministrazione comunale.

Leggi tutto...

Palermo presentazione Ice sul diritto all'Acqua

fa_la_cosa_giustaDomenica 21 ottobre all'interno dell'iniziativa " Fà la cosa giusta!" presso i cantieri culturali della Zisa, sala Blu cobalto dalle ore 18.00 alle 20.00, si terrà la presentazione della Campagna di raccolta firme sull'ICE, Iniziativa dei Cittadini Europei, per promuovere attraverso la raccolta di almeno un milione di firme in 7 Paesi U.E. il diritto all'Acqua pubblica e per fare avanzare in Europa un modello di Democrazia e partecipazione fondato sui diritti di cittadinanza.

Giù le mani dall'Acqua Pubblica incontro pubblico ad Aragona il 18 ottobre

aragonaGiovedi 18 alle ore 18.00 ad Aragona (AG) presso i cantieri culturali ex chiesa del purgatorio, si svolgerà un incontro pubblico organizzato dalla FP cgil provinciale in difesa dell'Acqua Pubblica in questa fase in cui i comuni della provincia di Agrigento sono nuovamente sotto attacco per la consegna delle reti al gestore attraverso i commissariamenti disposti illeggittimamente dalla regione. Parteciperanno all'incontro Alfonso Buscemi,  segetario generale FP cgil Agrigento, Salvatore Parello Sindaco di Aragona e Antonella Leto del forum siciliano dei movimenti per l'acqua e i beni comuni. Sono stati invitati a partecipare i Sindaci che non hanno consegnato le reti.

S. Stefano Quisquina, dall'assemblea del 07 ottobre una lettera per dire no ai commissariamenti

S.Stefano_QuisquinaIn una affollatissima sala Consiliare del Comune di S.Stefano Quisquina gremita all'inverosimile si e' svolta un'assemblea cittadina promossa dall'Amministrazione Comunale, dal Consiglio Comunale e dal Comitato Cittadino per l'Acqua Pubblica in sinergia con le forze sindacali.
E' stato redatto un Documento sottofirmato da centinaia di cittadini presenti e  Inviato al Prefetto, alle Forze dell'Ordine, All'Assessore Regionale ai Servizi di Pubblica Urilita' e p.c. al Commissario regionale ad Acta Dott.Teresa Restivo ( in Allegato) al fine di evitare disordini sociali e conflitti istituzionali, mentre le sigle sindacali di CGIL,CIA, CONFAGRICOLTURA, COLDIRETTI Hanno Proclamato lo stato di agitazione cittadino a tempo indetrminato.
S.Stefano Quisquina, 08 Ottobre 2012

Attachments:
Download this file (Documento_Assemblea_Cittadina_S.Stefano_Quisquina_07-10.pdf)Scarica la lettera[ ]34 kB

Sicilia, elezioni regionali: il Forum dell'Acqua riaccende i riflettori su privatizzazioni e commissariamenti

logo-obbedienzacivileComunicato stampa

Elezioni regionali. Il Forum dell'Acqua riaccende i riflettori su privatizzazione dei servizi idrici: “Governo non rispetta esito referendario e spinge per chiudere gli affidamenti già avviati”. Lettera aperta ai candidati alla presidenza e all'ARS

Palermo, 3 ottobre 2012.
Dopo la “finestra” sui termovalorizzatori e la gestione dei rifiuti, al centro della campagna elettorale torna l’altro grande “affaire” siciliano, quello legato alla gestione dell’acqua. A rilanciare il tema, denunciando “attivismo da parte del governo nel volere perfezionare privatizzazioni illegittime” è il Forum Siciliano dei Movimenti per l’Acqua e i Beni Comuni

Leggi tutto...

Presidio Comune di Rosolini, no al Commissario ad acta

Presidio_Rosolini_20-09Il giorno 20 settembre davanti la sede del Comune di Rosolini, c'erano molti cittadini, 14 dei 21 Sindaci della provincia con la fascia tricolore, ad impedire con una protesta civile ma decisa, l'ingresso nel Municipio del Commissario ad acta nominato dal governatore Lombardo.
Attachments:
Download this file (verbale Rosolini.pdf)Scarica il verbale[ ]363 kB

Leggi tutto...

Forum Catanese Acqua, non esiste privatizzazione del servizio idrico che rispetti l'esito referendario

Comitato_Catania

Comunicato stampa

Leggiamo sbigottiti le dichiarazioni del vicesindaco e assessore alle partecipate
Roberto Bonaccorsi sul sito del comune (http://www.comune.catania.it/informazioni/cstampa/default.aspx?cs=27553). Ribadiamo che non esiste privatizzazione del servizio idrico integrato che rispetti l'esito referendario.

Leggi tutto...

Palermo 27/07, conferenza stampa su legge acqua pubblica

sicilia

Comunicato stampa

 

 

 

 

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa dei promotori della legge di ripubblicizzazione del servizio idrico.

Gli intervenuti hanno denunciato il colpevole immobilismo del Governo regionale e dell’Assemblea tutta, che è giunta al capolinea con le prossime dimissioni di Lombardo, senza riuscire a portare in Aula un testo di legge ispirato ai più recenti sviluppi della legislazione interna e comunitaria  che avrebbe rappresentato uno strumento avanzato ed originale in grado di realizzare una riforma organica della materia, e che avrebbe consentito di sanare, in un ambito legalitario, le innumerevoli storture che in questi anni hanno contraddistinto le privatizzazioni in Sicilia.

Leggi tutto...

Flyer A5 fronte 5x1000 2021 vert

volantino Acqua pubblica2018