Forum dei Movimenti per L'Acqua

Notizie Sicilia

Comunicato stampa Mazzara del Vallo 5 Luglio 2010

Il Coordinatore Giacomo Anselmo ringrazia tutti coloro che hanno firmato e che hanno supportato la campagna

 

Attachments:
Download this file (comunicato fine campagna Mazzara del Vallo.pdf)Comunicato stampa[ ]56 kB

Cobas Caltanissetta ringraziano

L'O.S. COBAS cofondatrire del “Forum Provinciale dei Movimenti per l’Acqua di Caltanissetta”, Forum fondato per nobile iniziativa popolare dello scomparso Prof. Totò Petix,

RINGRAZIA

i 1789 cittadini nisseni e sancataldesi che, in occasione della Campagna Referendaria “Acqua Pubblica ci metto la firma” (iniziativa annunciata sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.76 del 1 Aprile 2010), hanno sottoscritto nei 27 banchetti attivati dal COBAS a Caltanissetta e San Cataldo dal 25 aprile al 30 giugno 2010, le proposte referendarie contro la privatizzazione dell’Acqua in Italia.

Leggi tutto...

Libera tutti in Piazza a Enna

Libera Tutti in Piazza www.liberapalermo.org

Piazza Armerina (Enna) 12/13 Giugno 2010

Leggi tutto...

Una giornata di raccolta a Mazara del Vallo

Al banchetto di ieri gente di tutte le età: giovani e anziani, anche ottantenni, informati e determinati. Avresti voluto avere quattro mani per non fare attendere chi si affollava al tavolo e anche sotto qualche goccia di pioggia pazientava pur di firmare i tre quesiti referendari.

E i commenti, l'indignazione che esprimeva la gente nell'attesa! Tutto da registrare!
Anche gli abbracci di gratitudine, e da parte di una ultraottantenne che ha confessato di nutrire una gran rabbia in corpo e insieme una voglia di piangere di fronte al più grande affronto ai diritti umani. E si è fermata al banchetto, seduta, a testimoniare la sua adesione alla battaglia.

Poco tempo per parlare, comunicare e comunicarsi la voglia di iniziativa e di partecipazione, ma quel poco è bastato a prendere atto che la mobilitazione dal basso può rinascere quando si parla di bisogni e di diritti oltre i recinti dei partiti.

Possono e devono rinascere i luoghi dove si discute si progetta si decide.

Una bella giornata! Sì, è stata una bella giornata. Così come al mattino l'avevamo desiderato, quando l'abbiamo annunciata sulla nostra pagina facebook e poi diffuso nel volantino.

Le firme ci sono state: 225 in poche ore. E chi non ha potuto firmare, perché senza documento e non riconosciuto, è stato avviato per lunedì ai 3 punti di raccolta permanenti, istituiti dopo la consegna dei moduli: 10 per ciascun quesito referendario al Segretario Comunale, 5 al Cancelliere Capo del Tribunale e 5 al Giudice di Pace.

Sabato prossimo ritorneremo ad offrire ai cittadini la possibilità di un referendum sul bene comune acqua. Stesso posto stessa ora.

Altri, che di recente hanno aderito alla Campagna referendaria, concorreranno a convogliare i 2000 cittadini che un anno fa hanno detto NO alla privatizzazione dell'acqua.

Ringraziamo, anche a nome di tutti i cittadini che hanno firmato, i Consiglieri Vincenzo Pecunia e Francesco Di Liberti, il Giudice di Pace Filippo Vazzana per aver proceduto all'autentica delle firme, i coniugi Maurizio Dilluvio e Maria Ingoglia per la preziosa collaborazione, il dott. Manfredi Muscolino per l'adesione come Movimento Consumatori e la fornitura, insieme a Giovanni Giaramidaro Mannone, della struttura e dei mezzi utilizzati per la realizzazione del banchetto.

I banchetti dei Cobas a Caltanisetta

L'Organizzazione Sindacale COBAS per conto del “Comitato Referendario Provinciale di Caltanissetta per l’Acqua Pubblica”,  in occasione della Campagna Referendaria “Acqua Pubblica ci metto la firma” (iniziativa annunciata sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n.76 del 1 Aprile 2010), informa i cittadini che saranno eseguiti 24 banchetti raccolta firme, dall'11 maggio al 30 giugno 2010 prossimi secondo la calendarizzazione seguente, ove i cittadini potranno apporre le loro firme necessarie a promuovere i tre quesiti referendari che permetteranno la ripubblicizzazione del servizio idrico in ITALIA.

Leggi tutto...

Siracusa, i consiglieri si fanno avanti per l'autenticazione

Il presidente del consiglio provinciale, Michele Mangiafico e i consiglieri  Giuseppe Bastante e Alessandro Acquaviva, hanno deciso di avvalersi del diritto ad autenticare le firme che i cittadini raccoglieranno entro il 30 Giugno volte alla ripubblicizzazione dell’acqua.

Leggi tutto...

A Castelbuono (PA) costituito il comitato e partita la raccolta

Costituito a Castelbuono (PA) il comitato referendario che coordinerà e organizzerà la raccolta delle firme per la presentazione dei tre referendum contro le leggi che hanno dato avvio alla privatizzazione dell'acqua in Italia.

Leggi tutto...

La Cgil lancia la raccolta firme in Sicilia

La Sicilia, dove le privatizzazioni nel settore idrico sono andate avanti piu' speditamente che altrove, e' anche la regione in cui i programmi di investimento procedono a rilento, il servizio non e' migliorato e sono aumentate vertiginosamente le tariffe. La denuncia e' della Cgil, del Forum dei movimenti per l'acqua e del Comitato dei 134 sindaci siciliani che si oppongono al processo di privatizzazione e che hanno lanciato oggi una doppia raccolta di firme: per chiedere il referendum abrogativo della legge nazionale che dispone la privatizzazione della gestione dell'acqua e per una legge regionale di iniziativa popolare e dei consigli comunali che ridisegna il sistema nell'isola.

Leggi tutto...

Flyer A5 fronte 5x1000 2021 vert

volantino Acqua pubblica2018