Forum Italiano dei movimenti per l'acqua

authentic cup cath of cape Dether ICO review of world of bitсoins
BEST site of reviews and ratings ico review network of world of bitсoins

30/3-1/4 - Manda una mail ai Senatori

distacco acquaFacciamo azione di pressione sulla Commissione Ambiente Senato contro la cancellazione dell'accesso al minimo vitale.

L' AEEGSI è intervenuta pesantemente nella discussione in Commissione Ambiente del Senato sul ddl Collegato Ambientale tramite la diffusione di un parere "Segnalazione al Governo e al Parlamento in merito ai sistemi efficienti di utenza ed alla morosità" in cui propone poche ma pericolose modifiche all'art. 44-bis sulla disciplina di morosità e distacchi.

In tale parere l'Authority suggerisce di eliminare l’espressione “minimo vitale” e di limitare la garanzia “di un quantitativo di acqua necessario al soddisfacimento dei bisogni fondamentali di fornitura per gli utenti morosi in condizione di documentato disagio economico”.

Tale suggerimento è stato raccolto da un subemendamento presentato dal Sen. Mirabelli (PD) con parere favorevole dal relatore di maggioranza e dal Governo. L'approvazione di questo emendamento porterebbe a disconoscere, di fatto, l'universalità del principio relativo al diritto all'accesso all'acqua in quanto bene vitale.

La Commissione Ambiente del Senato si riunirà nuovamente martedì 31 Marzo e mercoledì 1 Aprile per la votazione.

Dobbiamo fare ancora una volta un'azione di pressione, a partire da subito e fino mercoledì 01 Aprile, affinchè venga scongiurato il tentativo di cancellare la garanzia del minimo vitale.

Mandiamo una mail agli indirizzi in allegato con il seguente testo

********************************

Oggetto: DDL Collegato Ambientale - Il minimo vitale d'acqua è un diritto, non lo cancellare


Gentile Senatrice, gentile Senatore,

l’accesso ad un quantitativo minimo giornaliero d'acqua è un diritto umano universale, concerne la dignità della persona ed è essenziale al pieno godimento della vita. Diviene, dunque, un prerequisito fondamentale per tutti gli altri diritti umani.

Pertanto chiedo con forza che Lei respinga, votando NO, il subemendamento (44.0.100/7), presentato dal Sen. Mirabelli, con cui s'intende limitare la garanzia di un quantitativo minimo vitale d'acqua ai soli utenti morosi “domestici in condizioni di disagio economico" visto che in questo modo si disconoscerebbe, di fatto, l'universalità del diritto all'accesso ad un minimo vitale d'acqua per ogni essere umano.

Ciò, inoltre, ridurrebbe drasticamente l'efficacia dell'art. 44-bis del Disegno di Legge “Collegato Ambientale” che si vorrebbe introdurre per disciplinare la morosità e i distacchi del servizio idrico.

Cordiali saluti.  

volantino Acqua pubblica2018

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa