ICE
La CE si sottrae alle proprie competenze
Water_IT

La Commissione Europea non riesce a prendere misure concrete verso il riconoscimento del diritto umano all'acqua

Il Movimento Europeo per l'Acqua si rammarica che la Commissione Europea ha deciso di non intraprendere azioni reali, ignorando 1,9 milioni di cittadini

Bruxelles - La Commissione europea (CE) ha reso pubblica la comunicazione sulla Iniziativa dei Cittadino Europei sul diritto all'acqua. [1] La comunicazione non riesce a rispondere a 1,9 cittadini che chiedono un provvedimento legislativo che escludano l'acqua e i servizi igienici dalle "norme del mercato interno" e dalla liberalizzazione. La reazione del CE è priva di reali proposte legislative, e si riduce a un riepilogo di azioni già in corso, oltre ad un annuncio di una consultazione pubblica sulla direttiva sull'acqua potabile i cui risultati non saranno, però, vincolanti.

Leggi tutto...
 
10/09, consegna firme dell'ICE
Water_ITComunicato stampa

Consegna firme Iniziativa dei Cittadini Europei per l'acqua pubblica
Ministero degli Interni - Martedì 10 settembre, ore 10.00

Si è conclusa la raccolta delle firme per l'Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) per l'acqua pubblica promossa in Italia da Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua e CGIL – Funzione Pubblica con lo straordinario risultato di più di un milione e ottocentomila firme raccolte in 13 paesi dell'Unione (Italia, Germania, Austria, Belgio, Finlandia, Grecia, Ungheria, Lituania, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Slovenia e Slovacchia).

Leggi tutto...
 
Che cos'è l'ICE?
Water_IT

L'iniziativa dei cittadini europei (ICE) è un nuovo strumento introdotto dal Trattato di Lisbona ed entrato in vigore ad aprile del 2012. Esso consente ai cittadini ed alle organizzazioni della società civile di proporre alla Commissione Europea un'iniziativa legislativa raccogliendo un milione di firme in almeno sette paesi dell'UE nell'arco di 12 mesi.

Riteniamo importante utilizzare questo strumento per rendere l'acqua un diritto umano, rafforzando l'azione comune del Movimento Europeo per l'Acqua e portando anche in Europa la voce dei 27 milioni di italiani che il 12 e 13 giugno hanno votato per la gestione pubblica del servizio idrico.

L' iniziativa è volta a rendere l'acqua un diritto umano in tutti i Paesi membri dell'Unione Europea attraverso una petizione articolata in più punti:

Esortiamo la Commissione europea a proporre una normativa che sancisca il diritto umano universale all'acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari, come riconosciuto dalle Nazioni Unite, e promuova l'erogazione di servizi idrici e igienico-sanitari in quanto servizi pubblici fondamentali per tutti. La legislazione dell'Unione europea deve imporre ai governi di garantire e fornire a tutti i cittadini, in misura sufficiente, acqua potabile e servizi igienico-sanitari. Chiediamo che:

1. le istituzioni dell'Unione europea e gli Stati membri siano tenuti ad assicurare a tutti i cittadini il diritto all'acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari;

2. l'approvvigionamento in acqua potabile e la gestione delle risorse idriche non siano soggetti alle "logiche del mercato unico" e che i servizi idrici siano esclusi da qualsiasi forma di liberalizzazione;

3. l'UE intensifichi il proprio impegno per garantire un accesso universale all'acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari.

Clicca qui per firmare l'ICE - acqua bene comune: sebbene il numero minimo di firme per l'Italia sia di 54.750, l'obiettivo è di arrivare ad almeno 500.000.

L'acqua e i servizi igienico-sanitari sono un diritto umano! l'acqua è un bene comune, non una merce!

Clicca qui per scaricare il modulo cartaceo e raccogliere le firme. I moduli complitati in tutti i campi e sottoscritti dalle/dai cittadine/i dovranno essere inviati via posta alla sede del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua (Via S. Ambrogio n.4 - 00186 - Roma) i quali verranno poi consegnati al Ministero dell'Interno per la certificazione delle firme. N.B.: si ricorda che i documenti d'identità validi ai fini della sottoscrizione ICE sono la Carta d'Identità e il Passaporto.

Clicca qui per scaricare i materiali comunicativi dell'ICE

 

Guarda il video dell'ICE


Vai al sito italiano
Vai al sito europeo

 
11-12 maggio raccolta firme ICE

Water_ITSabato 11 e domenica 12 maggio è previsto un nuovo weekend straordinario di raccolta firme per l'ICE.

La raccolta firme va avanti in tutt' Europa e non possiamo permetterci di non arrivare al nostro obiettivo: 20.000 firme da qui alla fine di giugno, privilegiando la raccolta on-line, che non ha bisogno di successivi controlli.


 

Elenco delle iniziative

Leggi tutto...
 
Enti locali per l'ICE
sindacoProposta di iniziativa dei cittadini europei: "Acqua potabile e servizi igienico-sanitari: un diritto umano universale L’acqua è un bene comune, non una merce!"


Di seguito e in allegato l'appello ai sindaci, con l'invito alla pubblicazione sui siti istituzionali.

Cari sindaci,
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3