Forum Italiano dei movimenti per l'acqua

authentic cup cath of cape Dether ICO review of world of bitсoins
BEST site of reviews and ratings ico review network of world of bitсoins

Milano 16/5 - Presentazione del dossier sui costi della legge per l'#acquapubblica: ripubblicizzare si può, ripubblicizzare si deve!

acqua pubblica chiaroGiovedì 16 maggio si è svolta a Milano la presentazione del dossier “Il costo della ripubblicizzazione del servizio idrico integrato” (allegato al presente comunicato) elaborato dal Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua con il contributo di Altreconomia.

Questo lavoro si basa sulla ricerca di dati e informazioni inerenti all’attuale assetto di gestione del servizio idrico e costituisce un censimento delle aziende del settore con particolare riferimento ai dati di bilancio.

Dati alla mano è stato dimostrato come la ripubblicizzazione, derivante dall’auspicabile approvazione della legge per l’acqua pubblica in discussione presso la Commissione Ambiente della Camera, abbia costi contenuti pari a circa 1,5 miliardi di €, quindi decisamente aggredibili.
Per cui ripubblicizzare si può!

Vengono così smentite le cifre astronomiche (circa 20 miliardi di €) diffuse dai media mainstream a seguito delle ricerche svolte dal Laboratorio Ref Ricerche e da Oxera, società di consulenza economica a cui si è rivolta Utilitalia.

Oggi è stato anche dimostrato che la ripubblicizzazione è solo questione di volontà politica ed è stato anche ribadito come questa porterebbe a diversi benefici in termini di tariffe più eque ed effettiva realizzazione degli investimenti. Questioni non secondarie in un periodo di ulteriore approfondimento della crisi economica e sociale e di inasprimento degli effetti dei cambiamenti climatici sulla risorsa idrica.
Per cui ripubblicizzare si deve!

Questo dossier, principalmente, si pone l’obiettivo di ristabilire attendibilità al dibattito su tale proposta di legge, distorto nei mesi scorsi da una narrazione artatamente creata che ha puntato sulla costruzione di uno scenario apocalittico sul suo impatto economico allo scopo di spaventare l’opinione pubblica e distorcere la realtà dei fatti.

Ora possiamo convintamente affermare che non sussiste più alcun alibi per il Parlamento, e in particolare per la maggioranza di governo, per non procedere in tempi molto rapidi all’approvazione della legge per l’acqua pubblica.
Ripubblicizzare si può, ripubblicizzare si deve!

16 Maggio 2019.

Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua


*****


Presentazione del dossier sui costi della ripubblicizzazione del servizio idrico

 

Giovedì 16 maggio alle ore 11.30 a Milano presso la Sala 321 (Via T. Marino 7 – III piano) il Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua presenterà il dossier “Il costo della ri-pubblicizzazione del servizio idrico integrato” elaborato con il contributo di Altreconomia.

Questo dossier è il risultato di una ricerca accurata di atti e documenti relativi alla ge­stione del servizio in Italia, per accertarne la situazione e la struttura complessiva. Si concentra sugli aspetti economici e in particolare sul costo della ri-pubblicizzazione, sulle tariffe e sul trasferimento delle competenze dell’Auto­rità, ARERA, al Ministero per l’Ambiente.

La ripubblicizzazione del servizio idrico integrato è l’obiettivo che si pone la proposta di legge “Disposizione in materia di gestione pubblica e partecipativa del ciclo integrale delle acque” attualmente in discussione presso la Commissione Ambiente della Camera, seppur è noto stia attraversando una preoccupante fase di stallo per responsabilità totalmente da attribuire alla maggioranza di Governo.
Tale testo, va ricordato, deriva dalla legge di iniziativa popolare presentata nel 2007 dal Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua, debitamente aggiornata.

La posta in gioco è alta, e ha infatti scatenato le reazioni scomposte di chi ha interesse a che l’acqua resti sul mercato. Ecco, dunque, spiegato l’accanimento con cui il fronte dei gestori, e non solo, ha costruito una narrazione allarmistica e distorta, rilanciata da alcune forze politiche.

Va ribadita l’assoluta inattendibilità della tesi per cui la ripubblicizzazione del servizio idrico comporterebbe un esborso una tantum di circa 20 mld di €. Tesi portata avanti sia dal Laboratorio Ref Ricerche che da Oxera, società di consulenza economica a cui si è rivolta Utilitalia.

In realtà il costo una tantum per la ripubblicizzazione del servizio idrico è decisamente di un altro ordine di grandezza e, come emerge dal dossier, vale al massimo tra 1 e 2 mld di €.
Un esborso una tantum assolutamente aggredibile, soprattutto nel caso, da noi ipotizzato, di intervento della Cassa Depositi e Prestiti che per dare un’idea, ha distribuito dividendi nel 2018 per circa 1,34 mld di €.
Inoltre, va evidenziato che i profitti che si producono ogni anno sul servizio idrico sono circa 750 milioni di €.
In caso di ripubblicizzazione tale cifra potrebbe essere utilizzata per sostenerne i costi, senza alcun aggravio ulteriore, “ripagandola” in soli 3 anni.

Questo dossier nasce dall’esigenza di restituire obiettività e attendibilità al dibattito emerso negli ultimi mesi. E’ esattamente in questo contesto che il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua, con il contributo di Altreconomia, ha deciso di diffondere questo dossier da cui si evince che i costi della ripubblicizzazione sono assolutamente accessibili e contenuti.

Roma, 13 Maggio 2019.

Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

Attachments:
Download this file (Dossier_costi_ripubblicizzazione_acqua_def.pdf)Scarica il dossier[ ]516 kB

volantino Acqua pubblica2018

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa