Forum dei Movimenti per L'Acqua

Notizie Nazionali

La legge sull'acqua all'esame del Senato: prevale ancora la logica di mercato e di profitto

Logo acqua non si vendeIl 20 Aprile 2016 la Camera, grazie ai voti del PD e della maggioranza, fra le contestazioni degli attivisti del Forum Italiano per i Movimenti per l'Acqua e dei deputati di M5S e SI, ha licenziato definitivamente un testo di legge (scaricabile qui) che è radicalmente diverso, nella forma e nei principi, da quello proposto dal Forum dei Movimenti per l'Acqua e sottoscritto dai cittadini e poi ridepositato dall'intergruppo il 20 Marzo 2014. Leggi il comunicato del Forum Acqua diffuso in quell'occasione "Il Pd, la maggioranza e il Governo affossano i referendum per l’acqua pubblica".

Leggi tutto...

Glifosato, nessuno è al sicuro

Test glifosatoLe analisi choc: 14 donne incinte positive all’erbicida. Indiziato numero uno? L’alimentazione.

Leggi tutto...

Firma l'Ice #Stopglifosato: per l'acqua bene comune libera dai pesticidi!

Logo ICE Stop Glifosato

Il glifosato è un pesticida dannoso per l'ambiente e pericoloso per l'uomo, presente nella nostra acqua, nel nostro cibo e nostri corpi.

Leggi tutto...

Roma, 18/5 - La città solidale irrompe in Consiglio comunale

Banner no bando città solidaleOggi diversi attivisti del Rialto e della Rete Decide Roma hanno interrotto i lavori del Consiglio comunale per denunciare lo sgombero del Rialto e l'ipocrisia delle "soluzioni" trovate, nonché per rivendicare un processo realmente partecipativo alla costruzione del regolamento sul patrimonio pubblico. Sono stati esposti bandiere dell'acqua pubblica e cartelli con le scritte: “la città solidale non si sgombera e non si mette a bando”, “siamo in credito, non siamo in debito” e “#sgomberorialto, mACQUAle bando non siamo corrotti. Tra i temi denunciati c'è infatti lo sgombero della sede nazionale del Forum dei Movimenti per l'Acqua, tema che (in teoria) rappresenta la "prima stella" della forza politica al governo della capitale.

Leggi tutto...

mACQUAle bando? - Le ragioni per cui il Forum Acqua non parteciperà al bando dopo lo sgombero del Rialto

Grafica mACQUAlebando 12-5-17 bassa

mACQUAle bando? Il Forum Acqua non parteciperà al bando che l'Assessore Mazzillo spaccia come alternativa allo sgombero del Rialto, sede storica del movimento per l'acqua, avvenuto lo scorso 9 maggio

Leggi tutto...

Rialto: noi non parteciperemo al bando!

Rialto liberato“Roma Capitale intende concedere in comodato d'uso gratuito, ad Enti rientranti nelle previsioni dell’articolo 48, comma 3, lettera c) del D.Lgs, 159/2011, l’immobile sito in Via Dell’Acqua Bulicante, n. 316, confiscato alla criminalità organizzata, ai sensi dell’articolo 24 D.lgs. 159/2011, disposto dal Tribunale di Roma Sezione M.P. e per il quale questo Ente ha avviato le procedure per l’assegnazione dell’immobile in oggetto, per lo svolgimento di attività e progetti socio-culturali volti a promuovere la collaborazione tra cittadini e Amministrazione per la valorizzazione dei beni comuni urbani, con particolare riguardo ad iniziative di sensibilizzazione sul valore sociale delle risorse idriche comunali”.

Leggi tutto...

La Giunta Raggi sgombera di nuovo il Rialto

Rialto liberatoOggi 9 maggio 2017 l’Amministrazione comunale di Roma ha di nuovo sgomberato il Rialto.

Leggi tutto...

Cambio ai vertici di ACEA, senza una mandato chiaro per la ripubblicizzazione si cambia tutto per non cambiare nulla

Ass. azionisti Acea 2017Per la prima volta alcuni attivisti del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua hanno partecipato all'Assemblea degli azionisti di ACEA svolta il 27 Aprile a Roma.

Leggi tutto...

Comitati Acqua Pubblica Emilia Romagna - Hera: “Azienda che privilegia gli utili a danno degli investimenti in sfregio al referendum del 2011"

HeraNella giornata di oggi si è tenuta l’assemblea dei soci Hera per discutere i risultati di bilancio dell’anno 2016. All’assemblea è intervenuto anche Corrado Oddi a nome dei Comitati Acqua Bene Comune dell’Emilia Romagna

Leggi tutto...

27-28 Aprile - Scrivi anche tu ai consiglieri comunali e all'Amministrazione genovese: NO alla delibera che regala AMIU a IREN!

Water revolutionA scadenza di mandato e per la terza volta consecutiva, sarà portata in Consiglio Comunale una delibera con la quale l’Amministrazione regalerà alla multiutility IREN la società interamente pubblica AMIU, di fatto privatizzandola e tradendo, così, l'esito del referendum del 2011.

Ci sono tante ragioni per contrastare questa operazione e votare NO!

Attachments:
Download this file (Elenco_email_consiglieri_gruppi_Giunta_Genova.doc)Scarica l'elenco email[ ]14 kB

Leggi tutto...

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018