Forum dei Movimenti per L'Acqua

Smascherate le bugie e le calunnie contro ABC - Acqua Bene Comune Napoli

ABC NapoliAi calunniatori, ai denigratori, ai bugiardi, ai nemici dell’Acqua Bene Comune, che in questi anni, da Torino al Parlamento, hanno propalato disinformazione e bugie  sulla situazione di ABC Napoli per impedire l’analoga trasformazione di SMAT in Azienda di diritto pubblico dedichiamo questo resoconto della seduta del Consiglio comunale di Napoli del 9 ottobre 2020 sulla delibera n. 850 relativa all’approvazione dei bilanci di esercizio della società ABC.

(Dopo aver illustrato i contenuti della delibera), l’assessore ha precisato che la decisione di distribuire gli utili pregressi di ABC (circa 16 milioni di euro che però, economicamente, resteranno nelle disponibilità di ABC) non mette in discussione la solidità economica né la regolare corresponsione degli stipendi, che il Comune non si appropria indebitamente di alcuna risorsa economica, che l’operazione mette invece in sicurezza ABC che per la prima volta si vedrà riconosciute prestazioni erogate da anni, e tutto ciò in piena continuità con gli esiti del Referendum sull'acqua e la conseguente trasformazione dell’azienda da spa in azienda speciale.L’operazione (…) è figlia di un percorso lungo che parte da delibera di efficientamento delle partecipate ed è coerente coi contenuti del piano di riequilibrio. Con la proposta di ridistribuire gli utili, coerente con la natura speciale della società, si possono censire i rapporti pregressi non perfezionati e partire con una corretta contrattualizzazione a partire dal 2015. Non si sottraggono risorse alla disponibilità della società e, anzi, è in programma un forte piano di investimento (…)

Ha preso la parola anche il Sindaco de Magistris rivendicando che in Italia non esiste nessuna amministrazione che abbia messo la faccia su una trasformazione di tale importanza che vorremmo, ha aggiunto, diventasse un modello in ambito metropolitano.

Ha quindi duramente criticato chi ha voluto strumentalizzare politicamente la vicenda ribadendo, per rassicurare i lavoratori – una cui folta delegazione è stata presente in Aula per l’intera giornata – che l’Amministrazione non ha mai licenziato nessuno mentre il Governo centrale taglia il 30% dei lavoratori delle Province.

Abbiamo messo in sicurezza l’ABC, nonostante i passi contrari della Regione, e per questo vorremmo avere l’appoggio di tutti, anche dei lavoratori con i quali il dialogo deve continuare. La mozione, frutto dell’unificazione dei contenuti degli ordini del giorno e degli emendamenti presentati, che tra l’altro raccomanda che le risorse frutto degli utili dell’azienda siano destinate ad investimenti nella rete idrica e per l’avvio del ciclo integrato delle acque, è stata approvata all’unanimità, così come la delibera n. 850 sui bilanci dell’ABC.

v. anche: https://www.ilmattino.it/AMP/napoli/abc_approvati_bilanci_consiglio_comunale_napoli-5513775.html

Torino, 11 ottobre 2020.

Forum italiano dei Movimenti per l’Acqua - Comitato provinciale Acqua Pubblica Torino
www.acquabenecomunetorino.org -  cell. 388 8597492 – acquapubblicatorino@gmail.com

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018