Forum dei Movimenti per L'Acqua

News Acqua Sardegna (Maggio 2013) - Numero 1

SardegnaPER L’APPLICAZIONE DEI REFERENDUM – Diffida all’Ato Sardegna - Il Comitato Acquabenecomune di Planargia e Montiferru ha inviato una diffida all’Ato della Sardegna a riformulare la tariffa, al fine di renderla coerente con l’esito referendario e a restituire le somme illegittimamente riscosse dal 21 luglio 2011. La recente sentenza del Tar Toscana è un’ulteriore conferma delle ragioni che abbiamo per chiedere il rispetto della volontà popolare. Scarica il modello dal nostro sito...

http://benicomuniplanargia.files.wordpress.com/2013/04/diffida-ato-sardegna.doc

 

 

ADERISCI ALLA CAMPAGNA DI OBBEDIENZA CIVILE – Nel 2011 la sentenza del Consiglio di Stato ci ha dato ragione, dichiarando, alla luce degli esiti referendari, che la remunerazione del capitale investito applicata dai gestori è illegittima. Ora è il Tar Toscana a ribadirlo. Ma sulle nostre bollette tale quota, che in Sardegna è pari al 14%, continua ad essere applicata. La campagna di obbedienza civile pertanto va avanti, con il rigetto in toto delle fatture e la richiesta di rimborso di questa percentuale già pagata per i periodi successivi al 21 luglio 2011. Scarica la modulistica dal sito del Comitato...

http://benicomuniplanargia.files.wordpress.com/2013/04/reclamo-utente-campagna-di-obbedienza-civile.doc

 

OLIENA – L’Udicon guida la crociata contro Abbanoa – L’Unione per la difesa del consumatore provinciale di Nuoro, sta distribuendo un modello di diffida da inoltrare ad Abbanoa. Secondo l’organizzazione, i cittadini di Oliena hanno ricevuto dal fornitore acqua non potabile per 31 giorni. Inoltre Abbanoa, invece di rifornire il paese esclusivamente con l’acqua delle sorgenti del Gologone, avrebbe utilizzato l’acqua dell’invaso di Olai, non rispettando pertanto l’accordo sottoscritto con l’amministrazione comunale. Info: 0784/31240...

http://lanuovasardegna.gelocal.it/nuoro/cronaca/2013/04/24/news/oliena-l-udicon-guida-la-crociata-contro-abbanoa-1.6944060

 

ALGHERO – Condomini contro Abbanoa: fa pubblicità ingannevole - L’inganno riguarderebbe i nuovi contratti riservati alle utenze condominiali. I manifesti affissi negli uffici Abbanoa recitano più o meno così: «Abiti in un condominio? Problemi zero», poi più sotto «Servizio di riparto dei consumi idrici» e ancora «Ogni condomino riceverà a casa la bolletta dei propri consumi». Ma se una persona attenta legge le clausole del contratto denominato di riparto, troverà scritto che qualora un condomino risulti inadempiente, l'unico responsabile sarà il titolare del contratto ovvero il condominio tutto...

http://lanuovasardegna.gelocal.it/alghero/cronaca/2013/04/18/news/condomini-contro-abbanoa-fa-pubblicita-ingannevole-1.6908625

 

MACOMER – Perdita del 75% nella rete cittadina - Nel sottosuolo di Macomer scorre una quantità enorme d’acqua che la rete idrica colabrodo non riesce a contenere. La condotta perde il 75% dell’acqua immessa da depositi. Macomer e La Maddalena vantano in Sardegna il poco invidiabile primato di essere i comuni che ne perdono di più. In Sardegna arriva alle case il 53% dell’acqua immessa in rete. A Macomer ne arriva appena un quarto. Il resto finisce sotto terra. Per contenere le perdite portandole nella media nazionale bisognerebbe rifare tutta la rete, ma i soldi non ci sono...

http://lanuovasardegna.gelocal.it/nuoro/cronaca/2013/04/24/news/perdite-del-75-per-cento-nella-rete-idrica-cittadina-1.6944209

 

MARRUBIU – L’acqua pubblica low cost è anche ecologica - L’acqua della rete idrica salva la salute, le tasche e anche l’ambiente. A poco più di 6 mesi dalla messa in funzione dell’erogatore di acqua potabile, l’amministrazione comunale festeggia infatti la bontà del progetto. 1900 tessere ritirate dalle famiglie, 101 mila litri di acqua erogata, analisi dei valori dell’acqua ottime, 64% di diminuzione conferimento della plastica nel servizio di raccolta differenziata. Questi tutti i numeri del successo del progetto. Il costo per ogni litro d’acqua è di 0,05 euro. La tessera è gratuita per i residenti, costa 4 euro per i non residenti ma domiciliati, 10 euro per i cittadini degli altri paesi...

http://lanuovasardegna.gelocal.it/oristano/cronaca/2013/04/25/news/l-acqua-pubblica-low-cost-e-anche-ecologica-1.6950338

 

Notizie dai Continenti...

FORUM ACQUA – Sostegno all’operaio licenziato da Veolia - Il Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua esprime la propria solidarietà e sostegno a Marc, dipendente di Veolia Eau ad Avignone, licenziato per essersi rifiutato di tagliare la fornitura idrica alle famiglie in difficoltà economica. Tale grave atto evidenzia che ancora una volta si considera l'acqua come una merce e non come un diritto umano universale, tanto che chiunque si frappone fra un gestore e il profitto viene considerato solo un impedimento da eliminare...

http://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/index.php?option=com_content&view=article&id=2058:forum-acqua-sostegno-alloperaio-licenziato-da-veolia&catid=53:notizie&Itemid=67

 

FROSINONE – Acea condannata a restituire tutte le somme riscosse - Con sentenza del 23.03.13, il Tribunale di Frosinone si è pronunciato sull’appello proposto dall’Acea Ato 5 Spa in relazione alla sentenza emessa dal Giudice di Pace di Frosinone il 21.10.10, con cui veniva dichiarata la nullità del contratto di somministrazione d’acqua mancante della forma scritta, con condanna del Gestore alla restituzione delle somme illegittimamente richieste in pagamento all’utente. Considerato che la stragrande maggioranza degli utenti dell’ATO non hanno mai sottoscritto alcun contratto con ACEA, appare di tutta evidenza il significato ed il peso di questa sentenza di secondo grado...

http://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/index.php?option=com_content&view=article&id=2061:frosinone-acea-condannata-a-restituire-tutte-le-somme-riscosse&catid=147&Itemid=80

 

UMBRIA – La risposta del Prefetto al Comitato: sospesi i distacchi – In risposta all’adesione di molti utenti Umbri alla campagna di Obbedienza Civile, consistente nell’autoriduzione della quota non dovuta, Umbra acque spa è arrivata all’estremo della negazione del diritto all’acqua, con la minaccia di distacco. Il comitato umbro Acqua pubblica ha chiesto un incontro con il Prefetto di Perugia, per informarlo della situazione che si è venuta a creare e degli eventuali rischi di ordine pubblico e igienico-sanitari che possono derivare dalla minacciata sospensione del servizio idrico. La risposta del Prefetto è semplice: "i distacchi sono stati sospesi". Questo è un grande successo per la campagna di obbedienza civile...

http://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/index.php?option=com_content&view=article&id=2009:umbria-la-risposta-del-prefetto-allincontro-richiesto-dal-comitato&catid=163:notizie-flash

 

ICE – A Bruxeller un milione di firme contro la privatizzazione - Un milione di persone ha aderito alla campagna Right2Water attraverso lo strumento noto come Iniziativa dei cittadini europei, che permette di sottoporre a Bruxelles temi di interesse comunitario, raccogliendo appunto un milione di firme in almeno sette paesi dell'Unione. Abbiamo centrato l'obiettivo in meno di sei mesi. Ora vogliamo doppiare il traguardo: la campagna continuerà fino a settembre per arrivare a due milioni di firme... 

http://www.paea.it/c.php?n=892&c=21669&u=http%3A%2F%2Fwww.ilcambiamento.it%2Fbeni_comuni%2Facqua_pubblica_bruxelles_milione_firme.html

Firma online:

https://signature.right2water.eu/oct-web-public/?lang=it

 

 

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018