Forum dei Movimenti per L'Acqua

Costituito comitato a Senigallia

Si è appena costituito il Comitato Referendario per la Tutela dell’Acqua Pubblica per Senigallia che vede coinvolte associazioni, movimenti, partiti e singoli cittadini, impegnati a sostenere il comune obiettivo di opporsi alla privatizzazione dell’acqua, bene comune per eccellenza, posta in essere dall’attuale normativa. A tale scopo il Forum dei Movimenti dell’Acqua insieme a numerose realtà sociali e culturali e a diverse forze politiche, ha deciso di promuovere 3 quesiti referendari, depositati presso la Corte di Cassazione di Roma mercoledì 31 marzo 2010. Sul territorio nazionale la raccolta firme è cominciata il 24 e 25 aprile, data simbolo per ribadire la Liberazione dell’acqua dalle logiche di profitto. In tre mesi dovranno essere raggiunte la quota di almeno 500.000 firme per poter richiedere il referendum e anche Senigallia farà la sua parte.

Ad oggi, hanno aderito al Comitato Referendario per l’Acqua Pubblica per Senigallia: Scuola di Pace “V. Buccelletti”, Movimento Partecipazione, CGIL, SPI-CGIL, CISL, UIL, UILP, COBAS, Rifondazione Comunista, Partito Democratico, La Città Futura, CSOA Mezza Canaja, AGESCI, Gruppo Società e Ambiente, Centro Sociale Cesano, Movimento Lento Ciclabile, Comitato Pro Cesanella…e non solo, Amici della Foce del Fiume Cesano, Insieme per Senigallia. Il primo banchetto verrà allestito Venerdì 7 maggio, a partire dalle ore 21 presso l’Auditorium San Rocco, in occasione dello spettacolo teatrale “Il Triangolo degli Schiavi” organizzato dalla Scuola di Pace V. Buccelletti. La raccolta firme procederà nelle giornate di sabato e domenica in Piazza Roma, dove sarà anche possibile lasciare la propria adesione per contribuire alle prossime iniziative del Comitato Referendario.

E’ possibile ottenere maggiori informazioni sui quesiti referendari e sul Forum dei Movimenti dell’Acqua pubblica dal sito http://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/index.php

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018