Forum dei Movimenti per L'Acqua

Presidio permanente NOacquedotto in Valnerina

Logo No acquedotto NeraIl coordinamento No acquedotto per la difesa del Nera ha promosso da stamattina 30/05 dalle ore 8 un presidio permenente presso l’orto sociale collettivo Neraviglioso, rinominato per l’occasione “libera repubblica del Nera” per difendere una terra comune dalle ruspe dell’acquedotto senz’acqua, nefasto per l’ambiente della valnerina e per il fiume Nera ed inutile per la popolazione.

A Neraviglioso stiamo costruendo. "Pun/presidio pacifista nonviolento" con un accampata di tende, con pranzi collettivi, copncerti, proiezione di video per la difesa del Nera e dell’ambiente cui il comitato invita cittadini, giovani, organizzazioni ambientaliste,sociali e sindacaliPortate cibo, musica, tende e fantasia contro coloro che si appropriano delle risorse e dei beni comuni senza alcuna logica ambientale e di tutela dei beni comuni ma esclusivamente con logiche di profitto

Abbiamo denunciato il carattere speculativo dell’opera che inizialmente costerà alla collettività oltre 17 milioni di euro ed il fatto che per i lavori, illegittimamente, il SII non ha proceduto ad una gara di appalto europea, come prevede la normativa, ma ha assegnato dierettamente, in house, al socio privato i lavori.
Il presidio permenene rivendica la legittimità delle lotte per difendere i beni comuni come l’acqua ed i territori come la valnerina e ha l’obiettivo di denunciare l’assurdità delle grandi opere, e nello specifico di un’opera magna magna che attraversa la Valnerina e la cascata delle Marmore senza che sia stata trovata l’acqua nei pozzi di Terria, scavati tra l’altro sulla discarica di rifiuti del comune di Ferentillo.
Invitiamo la stampa ed i mezzi di informazione a venirci a troavre e raccontare questa storia di incontri, lotte per la tutela dell’ambiente e futuro
 
COORDINAMENTO NO ACQUEDOTTO PER LA DIFESA DEL NERA
 

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018