Forum dei Movimenti per L'Acqua

Trento - Mostra fotografica

ACQUA GIUSTIZIA E PAIX - SGUARDI LIQUIDI SUL BENE COMUNE

Venerdì 22 marzo giornata mondiale per l'Acqua - presso Cafè de la Paix, a Trento, a partire dalle ore 19.00

 

Una mostra fotografica a cura di Yaku che dalla Bolivia alla Colombia restituisce l'equilibrio instabile fra conflitti e pace attorno al bene comune acqua. Lo strumento del Doco – Donare Comprare Cooperare – per finanziare progetti di cooperazione allo sviluppo e condividere le risorse nel rispetto dell’ambiente. La raccolta delle firme per l'ICE, L'iniziativa dei cittadini europei contro la privatizzazione dell'acqua, promosso dal Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua.

Il 22 marzo è la giornata mondiale dell'acqua: associazioni, cittadini, iniziative, la trasformano in un momento di creativa liquida riflessione che unisce il globale con il locale.

 

Dalle ore 19.00 al Cafè de la Paix, Passaggio Teatro Osele.

Tredici scatti fotografici raccontano momenti ed attività dell'associazione Yaku in Bolivia e Colombia raccolti negli ultimi dieci anni: paese simbolico per la difesa dell'acqua il primo, con la Guerra dell'Acqua di Cochabamba; paese devastato dal conflitto più longevo dell'America latina il secondo, che vede i beni comuni e le risorse della terra depredate a suon di sfollamenti e stragi: Acqua Giustizia e Pace è anche un progetto sostenuto da Yaku in Colombia, con la costruzione di acquedotti comunitari nelle zone di conflitto. Lo ospita la saletta espositiva del Cafè de la Paix di Trento.

Solidarietà, arte e nuove pratiche antiche anche nel Doco, fortunata inziativa già sperimentata negli anni scorsi a Bolzano che dal 22 marzo approda anche a Trento con l'appoggio del cafè de la Paix a sostegno del progetto “FINCA” promosso da Yaku in Bolivia. Il progetto prevede la realizzazione di un impianto di fitodepurazione per circa 1500 abitanti della Comunità di Villa Satellite – Cochabamba e per rafforzare il percorso della “Scuola Andina dell'Acqua” volto a recuperare le antiche pratiche e l’ancestrale visione dell’acqua delle culture andine.

Infine, non ci dimentichiamo del processo di ripubblicizzazione della gestione dell’acqua innescato nel nostro Paese con la vittoria del referendum Acqua Bene Comune del 2011. Un percorso che prosegue con un respiro europeo e chiede alla cittadinanza trentina di firmare per l'ICE, iniziativa dei cittadini europei contro la privatizzazione delle risorse idriche in Europa: il Forum dei Movimenti per l'acqua in occasione della Giornata Mondiale per l'Acqua, lancia dal 22 al 24 Marzo un weekend di mobilitazione nazionale chiedendo l'appoggio di tutte e tutti noi.

 

 

Info. Francesca Caprini: tel. 3884217155

francesca.yaku@gmail.com

 

Francesca Quadrelli tel. 3468639590

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018