Forum dei Movimenti per L'Acqua

Il comitato sul preaccordo Comune di Bosa e Abbanoa

SardegnaComunicato stampa

Ieri, al termine di una riunione pubblica l’Amministrazione comunale di Bosa (nella persona del sindaco) e il responsabile dei servizi alla clientela di Abbanoa spa hanno sottoscritto un preaccordo sottoscritto un preaccordo che prevede  l’attivazione della procedura di conciliazione paritetica che si confronti con l’utente di fronte alle bollette errate e per ingenti importi ultimamente pervenute.

Il preaccordo prevede il riconoscimento della prescrizione per gli anni fino al 2009 compreso, la tariffa per acqua non potabile fino al 25-03-2010 e una dilazione dell’importo concordato fino a 60 rate in base al reddito dell’utente.

Il Comitato AcquaBeneComune di Planargia e Montiferru riconosce come un primo passo questo atto dell’amministrazione comunale per tutelare i diritti dei cittadini-utenti e si augura che ne seguano numerosi altri unitamente ad assunzioni di responsabilità ( che sono di competenza diretta del Sindaco) per quanto riguarda le minacce di distacco dell’allaccio che Abbanoa continua ad inviare e la potabilità dell’acqua che a Bosa continua ad essere una chimera visto il verificarsi periodico di episodi di non potabilità.

Tuttavia, fatto salvo il punto che riguarda la dilazione dei pagamenti, si fa presente che quanto contenuto nel preaccordo è già garantito come diritto ai cittadini/utenti  dalla normativa vigente; è Abbanoa spa che ha il dovere di applicare la normativa (senza accordi o procedure specifiche) per tutte le fatture errate finora emesse.

Il preaccordo peraltro ignora le mancate letture dei contatori che sono documentate in fattura dalla assenza di numero di matricola del contatore; mancanza a fronte della quale non possono essere emesse fatture di acconto.

Le sentenze del giudice hanno sempre confermato la norma dando ragione agli utenti che contestavano fatture simili.

Il Comitato AcquaBeneComune di Planargia e Montiferru per questi motivi continua la propria attività di tutela dei diritti dei cittadini/utenti e per una gestione pubblica del servizio idrico e informa che:

è attivo presso la sede della CGIL di Bosa uno sportello di consulenza gratuita per i cittadini a cura del Comitato AcquaBeneComune di Planargia e Montiferru   dalle ore 17 ogni martedì.

31 Luglio 2014.

Comitato AcquaBeneComune di Planargia e Montiferru

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018