Forum dei Movimenti per L'Acqua

Sardegna (Febbraio 2014) - Numero 3

SardegnaCAMPAGNA DI OBBEDIENZA CIVILE – La mobilitazione continua Nell’incertezza più totale circa il futuro di Abbanoa, trascinata verso il fallimento e indagata per peculato, falso e abuso d’ufficio, una cosa è evidente: la società continua a trasgredire quanto stabilito dalla stessa Carta dei Servizi e ad ignorare gli esiti referendari, ostinandosi a non riconoscere la legittimità delle somme da restituire agli utenti. Il Comitato invita pertanto a partecipare alla campagna di obbedienza civile, praticando l’autoriduzione del 14% sull’importo della bolletta dell’acqua.  Scarica la modulistica dal nostro sito...

 

CARBONIA – Rivolta contro Abbanoa: no a slacci e super bollette - Centinaia di utenti si sono radunati davanti alla sede della società padrona dell'acqua per una manifestazione di protesta e per dire basta a quelle che paiono vere e proprie vessazioni. E per chiedere, comunque, un occhio di attenzione particolare nei casi di maggiore impatto sulle situazioni economiche delle famiglie. «La battaglia è solo agli inizi - ha assicurato il promotore della rivolta - Non ci fermeremo fino a quando la situazione e i comportamenti di Abbanoa non saranno modificati»...

Notizie correlate

Carbonia contro Abbanoa, striscioni e gavettoni

ALGHERO – Vasconi mai entrati in funzione - Avevano lo scopo di raccogliere le acque piovane e impedirne il massiccio flusso verso la parte bassa della città evitando così allagamenti tra i residenti in particolare quelli della città murata. L'unico risultato raggiunto è invece stato quello di drenare oltre quattro milioni di euro di denaro pubblico. I quattro vasconi non sono mai entrati in funzione e le ragioni vanno ricercate nei meandri della burocrazia, dei collaudi di ordine tecnico e in particolare nei rapporti con il gestore Abbanoa che dovrebbe farsi carico, per competenza istituzionale, della loro gestione...

SANTADI – La fontana dell’acqua: liscia, gassata, fresca e anche pubblica – Sarà operativa dalla fine di marzo. La realizzazione fa parte del progetto “Abba2O. Pura e pubblica”, che punta a sensibilizzare sull’importanza della riduzione e razionalizzazione dei consumi della risorsa idrica e a incentivare l’uso dell’acqua della rete idrica pubblica al posto di quella in bottiglia, riducendo di conseguenza lo smaltimento di imballaggi in plastica. Il progetto, promosso dal Comune di Santadi e cofinanziato con fondi europei Fers dalla Regione Sardegna, beneficia della collaborazione di numerosi partner istituzionali...

 

Notizie dai Continenti...

 

DESTINAZIONE ITALIA - Il regalo agli inquinatori sulle bonifiche è legge – Dopo il passaggio in Senato è diventata legge dello Stato l'incredibile norma contenuta nel Decreto Destinazione Italia volta a regalare nei Siti di Interesse Nazionale per le Bonifiche miliardi di euro ai privati, anche ai peggiori inquinatori, pure se rei confessi e condannati in via definitiva. Gli inquinatori più incalliti, responsabili delle devastazioni del paese e dei danni alla salute per i cittadini, vengono premiati con il sostegno ai loro profitti. Provvederemo a denunciare alla Commissione Europea quanto accaduto per farne un caso nella comunità. La lotta è solo all'inizio...

Al ministero dell’Ambiente un oppositore dei referendum - «I partiti che hanno sostenuto il referendum sull'acqua e le regioni che hanno proposto ricorso alla Corte Costituzionale si devono ora assumere la responsabilità di aver causato un danno enorme al Paese nel suo momento più difficile». Questa è l’opinione dell’attuale Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti sui referendum sull’acqua rilasciata circa un anno dopo i referendum di Giugno 2011, all'indomani della sentenza con cui la Consulta ha dichiarato incostituzionale il provvedimento che aveva riproposto le norme abrogate...

ASSEMBLEA NAZIONALE FORUM – Roma, 1-2 marzo 2014 – L'approfondimento della crisi economica e sociale, il crescente rafforzamento delle politiche d'austerità, il continuo attacco ai beni comuni e agli esiti referendari ci ha portato a valutare la necessità di una discussione ampia e generale che affronti i nodi cruciali emersi con tutti i soggetti che si battono per i beni comuni e per la fuoriuscita dal modello neoliberista. Invitiamo tutte e tutti a partecipare e contribuire alle due giornate di discussione...

Notizie correlate

L’acqua fuori dalle logiche del profitto: la lotta continua

IL FORUM IN RADIO - Da due anni e mezzo circa, tutti i sabati Fabio Mugelli, di Radio Wave International, dà voce a due persone appartenenti al Forum Italiano dei Movimenti per l'acqua, in un "giro d'Italia che racconta le nostre lotte. Di seguito il link alle interviste degli ultimi mesi. Grazie a Fabio Mugelli e allo staff della radio...

 

Saluti e alla prossima newsletter

Comitato Acquabenecomune di Planargia e Montiferro

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018