Forum dei Movimenti per L'Acqua

Comacchio (FE) verso la ripubblicizzazione

Acqua_pubblicaACQUA PUBBLICA SENZA SE E SENZA SPA:

IL CONSIGLIO COMUNALE DI COMACCHIO DELIBERA ALL'UNINANIMITà.

A Comacchio, lo scorso lunedì 6 maggio, si è tenuto un consiglio comunale straordinario indetto dal sindaco Marco Fabbri per discutere la ripubblicizzazione del CADF, società di gestione del servizio idrico integrato dei 15 comuni del basso ferrarese, con trasformazione da Spa (a totale capitale pubblico) ad azienda di diritto pubblico e partecipata, in applicazione del risultato referendario del 2011.

La convocazione del consiglio è stata fortemente sollecitata dal Comitato, la audizione di Corrado Oddi ha permesso evidenziare l'attuale situazione normativa e dei gestori italiani, illustrando i vantaggi della trasformazione. Il direttore del CADF Silvio Stricchi ha dato alcune informazioni sull'azienda e garantito la collaborazione. Infine il consiglio comunale ha votato all'unanimità la delibera di fusione per incorporazione di Delta Reti in CADF Spa, che include l'impegno a promuovere nelle sedi competenti uno studio di fattibilità sulla trasformazione di CADF in Azienda speciale consortile, con la partecipazione del Forum italiano dei movimenti per l'acqua; la risoluzione presentata dal consigliere Fabio Cavallari, anch'essa votata all'unanimità,  impegna il sindaco e la commissione competente a valutare la modifica dello statuto comunale al fine di recepire il diritto umano all'acqua.

Un piccolo passo verso la ripubblicizzazione, il cammino prosegue!

9 maggio 2013

Comitato Acqua Pubblica Ferrara

Attachments:
Download this file (delibera Cons Com Comacchio 6mag13.pdf)Scarica la delibera[ ]788 kB

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018