Forum dei Movimenti per L'Acqua

Pubblicazione de la "Historia de la condotta 'nfame"

Historia prima copertinaLa prossima settimana vedrà la luce la monumentale miniatura (64 pagine totali) de "LA HISTORIA DE LA CONDOTTA 'NFAME", racconto cavalleresco in volgare inventato allo scopo, che narra le tragi-comiche vicende della gestione del servizio idrico in terra di Ciociaria ai tempi dei referendum e dei tanti loro nemici.

Se non ha senso chiedere all'oste se il vino è buono, per l'acquaiolo è giusto garantire che la sua acqua sia pura.

La monumentale miniatura ha a corredo anche una legenda (sarebbe un glossario ma allora non sarebbe stato possibile chiamarlo “La legenda de la historia”) per districarsi nei termini meno consueti … o usati a bella posta.

Per i più seri (per non dire tristi) vi sono gli annali, ovvero una puntigliosa ricostruzione cronologica dei fatti che possono rinfrescare la memoria ai più distratti.

E per i più piccini (dai cinque a novantanni) la fiaba de La fonte e il drago.

Nonostante il cialtronesco saccheggio della letteratura patria e universale, completano il libercolo la prefazione di Alfonso Cardamone e la post-fazione di Marco Bersani, del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua che, come in un giallo, svela alla fine l'assassino.

Ed in questo momento in cui come comitati per l'acqua, come cittadini, abbiamo la necessità di fare un grande sforzo per difendere e riprenderci i diritti fondamentali che ad uno ad uno ci vengono sottratti in nome della “modernità” del mercato e del profitto, pongo l'oscenità giullaresca della poesia come strumento di sostentamento, anche materiale, della lotta.

Il libro ha un costo di 6 euro (oltre 5 copie senza costi di spedizione) e, detratti i costi di stampa, tutto il ricavato dalle vendite andrà a finanziare il Comitato Provinciale Acqua Pubblica di Frosinone e tutte le battaglie che intraprenderà, e magari, del Forum nazionale (sai com'è… dovesse mai divenire un best seller).

Nei prossimi giorni verrà fissata una data di presentazione del libro, ma intanto si chiede a tutti di sostenere l'iniziativa comunicando la disponibilità ad acquistare copie ed ad organizzare iniziative di presentazione, magari in concomitanza con eventi legati alla vertenza dell'acqua o alla raccolta di firme sui referendum sociali e su quelli costituzionali, nonché sulla petizione contro il decreto Madia.

Per informazioni scrivere a severo.lutrario@gmail.com.

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018