Forum dei Movimenti per L'Acqua

Ripubblicizzare CADF? Il sindaco di Copparo si sta organizzando

logo_cadfComunicato stampa

Lunedì 17 giugno il Comitato acqua pubblica di Ferrara ha incontrato il sindaco di Copparo Nicola Rossi, a seguito delle dichiarazioni a mezzo stampa circa la ripubblicizzazione della gestione del servizio idrico di CADF Spa, rilasciate dallo stesso in occasione della fusione per incorporazione di Delta Reti Spa.

 

Rossi, anche in qualità di presidente dell'assemblea dei soci di CADF, ha  commentato positivamente la delibera votata all'unanimità dal Consiglio comunale di Comacchio (lo scorso 6 maggio) nella quale si chiede di iniziare il percorso di trasformazione di CADF da Spa ad azienda speciale di diritto pubblico e, contestualmente,  si impegnano Sindaco e commissione competente a modificare lo statuto comunale onde riconoscere l'acqua come  diritto umano  e la  gestione del servizio idrico mediante enti di diritto pubblico.

Pur  nella complessità della congiuntura economica locale (questione Berco e sanità) il Sindaco si è impegnato a procedere nel percorso in questione e il Comitato acqua pubblica ha dichiarato la propria disponibilità a fornire supporto tecnico, anche tramite i giuristi del Forum italiano dei movimenti per l’acqua.

Il prossimo appuntamento  del Comitato sarà dunque al consiglio dell'Unione dei comuni (entro giugno) e a Copparo (entro luglio), dove il consigliere Adriano Boscolo (PRC) ha depositato un ordine del giorno su CADF e sulla modifica dello statuto comunale.

Si tratterà di un primo passaggio istituzionale nel quale saggiare gli umori delle forze politiche coinvolte, con l’attenzione rivolta alle  prossime elezioni amministrative, un nuovo test attarverso il quale gli elettori potranno fare le loro valutazioni sui passi compiuti da dopo la vittoria referendaria sull’acqua.

 

Ferrara, 20 giugno 2013.

 

Comitato Acqua Pubblica di Ferrara

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018