Forum dei Movimenti per L'Acqua

Pescara - In difesa della Terra e del Mare

abruzzosocialforumSabato 13 aprile, a Pescara si è svolta una importantissima manifestazione per fermare il "centro di pretrattamento oli" (come preferisce definirlo Confindustria, tentando di mascherare il fatto che sia una "raffineria") in mare  "ombrina 2", che la "Medoil" vuole posizionare proprio davanti la parte più bella della nostra costa.

Le conseguenze che ombrina potrebbe avere sull'ambiente, sulla salute e sul turismo nella regione Abruzzo sarebbero gravissime, per non parlare dei rischi ambientali..

Quindi il popolo abruzzese si è mobilitato in massa per opporsi fermamente a questo insano progetto.

Le stime parlano di 40.000 persone e l'energia, tra striscioni, azioni, slogan e canzoni è stata tanta.. una manifestazione gioiosa, ma anche arrabbiata..che ha sostenuto fortemente che i cittadini e le cittadine dell'Abruzzo non si faranno portare via il loro mare e la loro terra!

Le bandiere del referendum e della campagna di obbedienza civile hanno viaggiato per tutto il corteo, sono stati diffusi volantini sulla situazione acqua in Abruzzo con l'appuntamento per il prossimo coordinamento regionale e, al termine del corteo, sono state raccolte centinaia di firme per l'ICE e distribuito materiale per le firme on line.

Una giornata di lotta in difesa della terra e del mare, nella quale il Forum Abruzzese dei Movimenti per l'Acqua ha fatto la sua parte!

 

Segreteria Operativa Forum Abruzzese dei Movimenti per l'Acqua
3898855082 - 3332840594 - 3397244992
e-mail:segreteriah2oabruzzo@gmail.com

 

 

Rassegna Stampa

Leggi l'articolo su primadinoi

Leggi l'articolo su IL centro

 

Video:

Pescara- manifestazione contro i pozzi di petrolio im mare costa dei trabocchi

No Ombrina: intervista a Fabiano Di Berardino, Zona22

NO Ombrina Pescara 13 aprile 2013

Anemamé - NO OMBRINA (Di Toro/ Trevale)

tgr 3 abruzzo NO ombrina 13 aprile 2013

No Ombrina mare

Protesta "No Oil": 40 mila a Pescara



Flyer 5X1000 WEB-01 bassa

volantino Acqua pubblica2018