fontanella l'acqua non è una merce!
 home, iscriviti alla mailing-list
Il Forum su Facebook
Per chi vuole
informarsi:
Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

Legge di iniziativa popolare
Stato dell'arte del percorso
Contatti
News dai territori
Approfondimenti
Ultime news del sito
Artisti per l'acqua
Artisti per l'acqua
Iniziative
Segnala Iniziative


Abbonatevi a un giornale morto ammazzato
Abbonatevi a un giornale morto ammazzato
Campagne e progetti
Concorso
Il Forum Italiano
aderisce alla campagna Imbrocchiamola
Imbrocchiamola

(0) Referendum per l’acqua pubblica
Fuori l’acqua dal mercato! Fuori i profitti dall’acqua!


Il 24 Aprile parte la raccolta firme in tutta Italia


Perché si scrive acqua ma si legge democrazia


Depositati in Cassazione i quesiti referendari per l’acqua pubblica

Il 31 marzo sono stati depositati presso la Corte di Cassazione di Roma i quesiti per i tre referendum che chiedono l’abrogazione di tutte le norme che hanno aperto le porte della gestione dell’acqua ai privati e fatto della risorsa bene comune per eccellenza una merce... Leggi tutto

Il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua insieme a numerose realtà sociali e culturali promuove tre referendum abrogativi delle norme che hanno privatizzato l’acqua per rendere possibile qui ed ora la gestione pubblica di questo bene comune. Sosterranno tale iniziativa anche diverse forze politiche.

Uno strumento per dire una volta per tutte:

“Adesso basta. Sull’acqua decidiamo noi!”

Perché si scrive acqua ma si legge democrazia

Sullo stop alle politiche di privatizzazione e sulla necessità di una forte, radicata e diffusa campagna nazionale, un vastissimo fronte in queste settimane si è aggregato al Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua: dalle associazioni dei consumatori alle associazioni ambientaliste, dal mondo cattolico e religioso al popolo viola, dai movimenti sociali al mondo sindacale, alle forze politiche.

Perchè tre referendum sull’acqua

Il costituendo Comitato Promotore

I referenti territoriali della campagna referendaria

I materiali per la raccolta firme

Tutte e tutti insieme abbiamo deciso di lanciare a partire dal 24 di aprile, una grande campagna di raccolta firme per la promozione di tre quesiti referendari.

Leggi la relazione introduttiva ai quesiti referendari

- Quesito n. 1: fermare la privatizzazione dell’acqua! (Abrogazione dell’art.23 bis L. 133/08). Leggi tutto

- Quesito n. 2: aprire la strada della ripubblicizzazione (Abrogazione dell’art. 150 del D.lgs 152/06). Leggi tutto

- Quesito n. 3: eliminare i profitti dal bene comune acqua! (Abrogazione di parte del comma 1 dell’art. 154 del D.lgs 152/06). Leggi tutto

Per approfondimenti sulla campagna referendaria cliccare qui

Il referendum per l’acqua pubblica deve essere una battaglia comune

Per l’Italia dei Valori, invece, NO!

L’IdV, nonostante gli incontri in precedenza avvenuti con la coalizione che promuove i tre referendum e pur condividendo i contenuti dei quesiti, intende procedere a promuovere autonomamente un proprio referendum sull’acqua, ponendo così la propria iniziativa in aperta competizione con quella comunemente condivisa.

Leggi la lettera aperta inviata all’IdV dal Comitato Promotore del referendum




I quesiti referendari

  • Invertire la rotta
    Per un governo pubblico dell’acqua

  • Eliminare i profitti dal bene comune acqua (Abrogazione dell’art. 154 del D.lgs 152/06)
  • Aprire la strada della ripubblicizzazione (Abrogazione dell’art. 150 del D.lgs 152/06)
  • Fermare la privatizzazione dell’acqua (Abrogazione dell’art.23 bis L. 133/08)

    [Tutti gli articoli..]

    Materiali per la raccolta firme

  • Materiali per la raccolta firme

    [Tutti gli articoli..]