fontanella l'acqua non è una merce!
 home, iscriviti alla mailing-list
Il Forum su Facebook
Per chi vuole
informarsi:
Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

Legge di iniziativa popolare
Stato dell'arte del percorso
Contatti
News dai territori
Approfondimenti
Ultime news del sito
Artisti per l'acqua
Artisti per l'acqua
Iniziative
Segnala Iniziative


Abbonatevi a un giornale morto ammazzato
Abbonatevi a un giornale morto ammazzato
Campagne e progetti
Concorso
Il Forum Italiano
aderisce alla campagna Imbrocchiamola
Imbrocchiamola

Comunicato stampa Forum Italiano Movimenti per l’Acqua

Il Senato approva la privatizzazione dell’acqua
Cresce l’indignazione nel paese e diviene un’onda inarrestabile !

Il Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua giudica gravissima la privatizzazione dell’acqua, avvenuta ieri al Senato con l’approvazione dell’Art.15 del DL 135/09.

Mentre continua a giacere nei cassetti istituzionali la legge d’iniziativa popolare per la ripubblicizzazione dell’acqua, che ha raccolto oltre 400.000 firme, i Senatori decidono la rapina dell’acqua, consegnandola ai privati e alla speculazione finanziaria.

Consideriamo questa approvazione illegittima ed incostituzionale, in quanto si espropriano i cittadini di un bene comune e “diritto umano universale” !

Se la Camera dei Deputati non ribalterą il misfatto del Senato, davanti agli occhi attenti del Paese si sarą celebrata la delegittimazione delle Istituzioni.

Alle forze politiche di opposizione diciamo con chiarezza che stante la posta in gioco, consideriamo l’azione parlamentare di contrasto e il voto contrario solo l’avvio di una attivitą che va sviluppata a tutto campo e in ogni direzione per la ripubblicizzazione dell’acqua.

Ai Sindaci e agli Enti Locali che da tempo sono scesi in campo per l’acqua pubblica chiediamo di far sentire forte la propria voce, dichiarando da subito che non ottempereranno ad una legge che li espropria di una titolaritą stabilita dalla Costituzione.

Chiamiamo da subito la cittadinanza, il “popolo dell’acqua”, le realtą sociali e territoriali, le reti ambientaliste e per la tutela dei beni comuni, le organizzazioni sindacali e il movimento degli studenti, ad una mobilitazione straordinaria partecipando alla manifestazione davanti al Parlamento in occasione del dibattito alla Camera.

Il Governo ha scelto la Borsa.

Noi abbiamo scelto la vita, il diritto al futuro !

FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L’ACQUA

Scarica il comunicato

PDF - 313.9 ko