fontanella l'acqua non è una merce!
 home, iscriviti alla mailing-list
Il Forum su Facebook
Per chi vuole
informarsi:
Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

Legge di iniziativa popolare
Stato dell'arte del percorso
Contatti
News dai territori
Approfondimenti
Ultime news del sito
Artisti per l'acqua
Artisti per l'acqua
Iniziative
Segnala Iniziative


Abbonatevi a un giornale morto ammazzato
Abbonatevi a un giornale morto ammazzato
Campagne e progetti
Concorso
Il Forum Italiano
aderisce alla campagna Imbrocchiamola
Imbrocchiamola

Lettera al Presidente della Regione Puglia

No al convegno “H2Obiettivo 2000” organizzato da Federutility


Al Presidente della Regione Puglia

Nichi Vendola

Ai componenti della Giunta Regionale

Bari, 14 maggio 2009

Oggetto: Convegno “H2Obiettivo 2000” organizzato da Federutility

Il convegno “H2Obiettivo 2000” organizzato da Federutility con la collaborazione dell´Acquedotto Pugliese SpA, in programma il 28 e 29 maggio prossimi presso Villa Romanazzi Carducci, promuove una logica di privatizzazione dei servizi pubblici e dell’acqua, il bene pubblico per eccellenza, in continuità con la politica che ha animato il Forum Mondiale sull´acqua di Istanbul, secondo il quale l’acqua deve essere considerata un bisogno - e, dunque, un bene economico commercializzabile da cui trarre profitto – e non un diritto umano inalienabile.

Il convegno riceve contributi, fra gli altri, dalla Veolia Eau, prima multinazionale del settore idrico a livello mondiale, in Italia dal 1884 e oggi presente attraverso diverse società su tutto il territorio nazionale fra cui Acqualatina S.p.A., che dall’inizio della sua attività ha aumentato le tariffe fino al 300% (non “giustificate” neanche da un miglioramento del servizio) interrompendo il servizio a coloro i quali non si potevano permettere di pagare. Del resto, Silvano Morandi, Amministratore Delegato di Acqualatina, in un’intervista rilasciata al TG3 lo scorso marzo, ha sostenuto “se il cittadino non vuole avere il servizio idrico da parte di Acqualatina non deve far altro che dare disdetta e approvvigionarsi in modo differente con un pozzo e con una fossa imhoff”. La Veolia, secondo Amnesty International, si è anche resa responsabile (quando ancora si “chiamava” Vivendi) di una serie di violazioni dei diritti umani in molti Paesi asiatici e sud americani.

Allo stesso Convegno prenderanno parte, inoltre, esponenti del Ministero degli Esteri Israeliano e dell´Autorità delle acque di Israele, cioè i rappresentanti di uno Stato che pratica l’occupazione militare, la segregazione e il massacro nei confronti del Popolo Palestinese, e che si appropria con la forza delle armi delle risorse idriche degli Stati confinanti, nonché di quelle della popolazione palestinese.

La Regione Puglia non può in alcuna maniera legittimare queste politiche.

Chiediamo, dunque, alla Giunta Regionale di ritirare il Patrocinio concesso a questa iniziativa, e al Presidente della Regione Nichi Vendola e all´Assessore alle Opere Pubbliche Onofrio Introna di non prendere parte all’iniziativa come previsto dal programma ufficiale del convegno (www.federutility.it).

Perché si scrive acqua ma si legge diritto alla vita e alla democrazia

Firmatari:

COMITATO DI BARI CONTRATTO MONDIALE SULL’ACQUA;

COMITATO DI SOLIDARIETA’ CON IL POPOLO PALESTINESE IN TERRA DI BARI;

FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L’ACQUA;

COMITATO SPONTANEO DI LOTTA CONTRO ACQUALATINA (FORMIA);

MEET UP 100 MASSERIE DI CRISPIANO;

COMITATO "L’ACQUA DI PREVALLE" DI PREVALLE (BS);

ATTAC VERCELLI;

COMMERCIO EQUO E SOLIDALE COOP. SOC. ONLUS LECCE;

COMITATO UMBRO ACQUA PUBBLICA;

SALENTO NO WAR - COORDINAMENTO SALENTINO CONTRO LA GUERRA E CONTRO LE BASI MILITARI;

COMITATO PER LA DIFESA DEI DIRITTI DEGLI IMMIGRATI (LECCE);

SLAI COBAS PER IL SINDACATO DI CLASSE (Taranto);

SARO-WIWA - ASSOCIAZIONI MULTIETNICA DI INTERCULTURA E SERVIZI;

SINISTRA CRITICA – PUGLIA;

METICCIA - ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE;

AMICI DI BEPPE GRILLO –Taranto;

COORDINAMENTO PROVINCIALE P.R.C. BARI;

MOVIMENTO PER I DIRITTI DI CAPITANATA DI TORREMAGGIORE:

ASSOCIAZIONE A.S.C. EUROPA:

OSSERVATORIO SUD – BARI;

INGEGNERIA SENZA FRONTIERE – BARI;

CIRCOLO DI MOLFETTA DI LEGAMBIENTE;

ASSOCIAZIONE CITTADINI E TERRITORIO – BARI;

COMITATO CITTADINO;

ACQUA PUBBLICA APRILIA;

COLLETTIVO INTERNAZIONALISTA “Dino Frisullo”;

COMITATO FASANO PER GAZA;

COMITATO PER TARANTO;

SdL PUGLIA;

ATTAC Perugia;

COMITATO ACQUAMURA;

SPAZIO SOCIALE ZEI – Circolo Arci;

MEET UP IL GRILLAIO Altamura:

GAS "Chiacchiereffrutt" ASS. SOLIDARIETA’

ASSOCIAZIONE MICHELE MANCINO PUGLIA;

PARTITO DEI COMUNISTI ITALIANI - sezione " Giuseppe Di Vittorio " Fasano di Puglia;

GRUPPO AMBIENTE E PARTECIPAZIONI DI OGGIONO (Lecco);

AWMR Italia – ASSOCIAZIONE DONNE DELLA REGIONE MEDITERRANEA, Lecce;

ASSOCIAZIONE FORNELLO – ALTAMURA;

VERDI di Bari;

COMITATO CITTADINO FIBRONIT;

ASSOCIAZIONE YAKU;

ACQUA BENE COMUNE, PRATO;

COMITATO PER LE FOGNATURE DI SPEDALINO AGLIANA (PT);

C.R.A.S. MOLINO D’ARTE (Altamura-BA);

COMITATI NO TAV dEL TRENTINO ALTO ADIGE - TRENTO;

LEGAMBIENTE CIRCOLO DI MOLFETTA;

CIRCOLO DELLE FORMICHE - ALTAMURA;

MOVIMENTO ARIA FRESCA - ALTAMURA;

COMITATO ACQUA PUBBLICA DI CREMONA;

MEETUP AMICI DI BEPPE GRILLO DI BRINDISI E PROVINCIA;

COMITATO ACQUA BENE COMUNE DI PRATO.

Adesione personali.

Oronzo Mario Schena (delegato RdB ufficio scolastico provinciale di Brindisi); Don Angelo Cassano (Parroco Chiesa S. Sabino); Avv. Stefano Palmisano (Presidente di "Salute Pubblica"); Gianni De Giglio (Sinistra Critica Bari); Matteo Pagliara (Portavoce Spazio Sociale Zei di Lecce); Dr Paolo Ferrari (candidato Sinistra e Libertà); Tarcisio Bonotto (Proutist Universal Verona); Roberto Budini Gattai (Università di Firenze); Eugenio Scardaccione, (Dirigente scolastico – Bari); Maria Camper (Responsabile Nazionale. Ambiente, territorio e beni comuni Prc); Francesco Lussone (SdL Fasano); Luigi Fucchi (Rdb Perugia); Preneste Anzolin (Resp Prov. Ambiente Prc Taranto); Dott. Ilaria Delle Foglie (portavoce ass. Sviluppo Sostenibile ed Abap); Daniela Dovolich, Francesco Altamura (Bari), Silvia Moresi, Alessandra Lorusso, Maria Russo, Silvia Dipinto, Paola Rotolo, Rosario Attanasio, , Sergio Moccia (Mugnao di Napoli), Catia Esposito (Mugnao di Napoli), Claudio Giambelli (Roma), Lidia Passante, Carlo Fino, Giuseppe Brescia (Bari), Giorgio Verardi (Lecce), Domy Sbiroli, ,Prof Giulio Girardi (Roma), Prof. Bruno A. Bellerate (Rocca di Papa, Rm), Antonio Pedone (Perugia), Katia Baglivo, Antonio Antonelli, Francesca Rubino (Fasano - Br), Leonardo Tamberi, Valentina Ceppaglia, Antonella Alicervi (Firenze), Maria Gabriella Lerario, Isabella Molina, Beatrice Romano (Firenze), Giacomo Muscatella, Sandra Cangemi, (giornalista - Milano), Ing. Giovanni Zaffarana, Marilisa Picca (Mola di Bari), Mirko Sgaramella (Bari), Giovanni Cataldo, (impegnato nel volontariato cattolico – Terlizzi); Antonio Leone; Francesco Perrini; Alfredo Utrech; Vincenzo Achille (Bitonto); Andrea Giudiceandrea (Bari); Hamid El Bilali Bari; Ing. Loredana de Florio (Bari); Giulia Carraro (Padova); Filomena Perna (Foggia); Luca Santoro (Bari); Giorgia Bartolo; Pietro La Grotta (Grottaglie – Ta) ; Rosa Berloco;, Giuseppe Dambrosio, Domenico Paparella (Bitonto), Sergio Moccia (Mugnano di Napoli), Vito Petrella; Angelo Martoccia, Comitato Palestina Bologna; Tonia Valente; Giovanni Richiero Avigliana (Torino); Micol Dell’oro (Valmadrera – LC), Riccardo Appiani, Carlo Colonna (Altamura); Alessandro Biandolino (Altamura), Francesca Caprini, Enzo Vitalesta (Roma); Andrea Lorini (Roma); Cristina Coletto (Roma); Gianfranco Poliandri, Antonio Elia

Per adesioni all’appello
acquabenecomune28maggio@live.it

Scarica la lettera

PDF - 78.6 kb

Leggi il resoconto della giornata del 28 maggio: "dalla Regione Puglia al Comune di Bari"