Forum Italiano dei movimenti per l'acqua

authentic cup cath of cape Dether ICO review of world of bitсoins
BEST site of reviews and ratings ico review network of world of bitсoins

Scrivi anche tu alla Sindaca Raggi, alla Giunta e ai consiglieri romani: "Bloccare gli sgomberi, riaprire il Rialto"

Sgombero Rialto lungoGiovedì 16 Febbraio un solerte gruppo di vigili urbani, inviato dal Comune di Roma, ha posto i sigilli al Rialto. Sede, tra gli altri, del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua. 

E' un fatto di gravità assoluta perchè si giunge a sgomberare un luogo che è stato sede di quell’ampia coalizione sociale che ha animato un’esperienza di straordinaria partecipazione democratica con i referendum sull'acqua bene comune svolti nel 2011.

Questo è il luogo dove si è avviata la costruzione di un laboratorio, vivo e in movimento, che prova a immaginare un modello sociale alternativo basato sul godimento dei beni comuni e del welfare locale, attraverso la riappropriazione sociale e la gestione partecipativa dei servizi pubblici e del patrimonio.
Appare evidente che questi sono valori sociali e democratici che andrebbero non solo tutelati, ma incentivati da chi ha l’onere di gestire la cosa pubblica. Si tratta un laboratorio di democrazia, ed è questo che l’amministrazione Raggi ha sgomberato. 
Leggi il comunicato stampa del Forum Acqua.


Per questo proponiamo di scrivere alla Sindaca, alla Giunta e ai consiglieri comunali (in allegato l'indirizzario email) inviando il testo di seguito.

 

OGGETTO: Bloccare gli sgomberi, riaprire il Rialto
 
 
Cara Sindaca, caro Assessore, caro consigliere,
il 9 Febbraio scorso l'Assemblea Capitolina all'unanimità ha votato per il blocco degli sgomberi nelle more di un nuovo regolamento per la gestione del patrimonio pubblico. Una scelta ragionevole, alla quale si è arrivati comunque in ritardo, ma che potrebbe evitare la follia di svuotare centinaia di spazi pubblici, cancellandone le esperienze sociali e abbandonandoli nuovamente al degrado. La Giunta è in procinto di approvare una delibera proprio su questo.
 
Ma giovedì 16 Febbraio è successo esattamente il contrario: il palazzo del Rialto è stato chiuso da un solerte gruppo di vigili urbani, lì fuori sono rimasti i musicisti del Circolo Gianni Bosio, conosciuto in tutta Europa, gli attivisti di Attac, protagonisti di battaglie come quella contro il TTIP e CETA, tutt* coloro che 10 anni fa sono entrati in un palazzo in rovina e lo hanno fatto rivivere per tutta la città. Tra loro anche il Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua, la realtà che ha fatto partire la battaglia referendaria del 2011. C'è un 54% di possibilità che tu abbia votato sì a quel referendum, certamente lo hanno fatto 26 milioni di italiani, e certamente lo ha fatto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, e con lei l'intera maggioranza capitolina e la Giunta: tutti loro ieri si sono detti all'oscuro e molto dispiaciuti.  
 
Ricapitolando: l'Assemblea Capitolina non voleva questo sgombero, la Giunta non voleva questo sgombero, la maggioranza non voleva questo sgombero. Ma lo sgombero c'è stato, e nessuno ha fatto nulla per fermarlo. 
Delle due l'una: o dietro alle dichiarazioni di facciata c'è il nulla, o in questa città non esiste più la democrazia. In entrambi i casi tu, consigliere, dovresti sentirti coinvolto in prima persona e fare di tutto per riaprire un posto che con i referendum del 2011 ha reso possibile una delle più grandi esperienze di democrazia (quello sì) di questo paese. 
 
Chiediamo a tutt* di scegliere da che parte stare e chiediamo alla maggioranza e alla Giunta, per una volta, di non stare a guardare nascondendosi dietro alle decisioni di altri... proprio come sta avvenendo sullo stadio. 
Dopo l'immobilismo su Acea e lo sgombero del Forum dei Movimenti per l'Acqua, la stella dell'acqua pubblica è un'estranea nel logo del Movimento 5 Stelle. 
In mancanza del coraggio di fare qualcosa per invertire la rotta, forse servirebbe almeno la dignità di toglierla.



Attachments:
Download this file (Contatti_Giunta_consiglieri_Roma.doc)Scarica l'indirizzario email[ ]13 kB

volantino Acqua pubblica2018

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa