Forum Italiano dei movimenti per l'acqua

authentic cup cath of cape Dether ICO review of world of bitсoins
BEST site of reviews and ratings ico review network of world of bitсoins

Il Movimento Europeo per l'Acqua esprime solidarietà alla comunità Sioux di Standing Rock in lotta contro la costruzione di un oleodotto

Sioux Standing RockLa Rete Europea per l'Acqua esprime solidarietà alla comunità Sioux di Standing Rock in lotta contro la costruzione dell'oleodotto Dakota Access e scrive al Presidente Obama chiedendo un suo intervento per bloccare il proggetto.

Brussels, December 1st 2016

 

Mr. Barack Obama
President of the United States of America
The White House
1600 Pennsylvania Avenue, N.W.
Washington, DC 20500

CC Mr Anthony Luzzatto Gardner
US Ambassador to the European Union
United States Mission to the European Union
Zinnerstraat - 13 - Rue Zinner
B-1000 Brussels, Belgium

 

Lettera di solidarietà con la comunità Sioux di Standing Rock

 

Signor Presidente,

Il Movimento Europeo per l’Acqua è una rete plurale di organizzazioni sociali e ambientali, comitati e sindacati i cui obiettivi sono la tutela dell’acqua, l’attuazione del diritto umano all’acqua e il riconoscimento che in Europa l’acqua è un bene comune. Fanno parte del Movimento Europeo per l’Acqua tutti coloro che si battono in Europa contro il fracking per l’estrazione del gas di scisto, per preservare le risorse idriche dei loro territori e il loro ambiente di vita. Alcuni successi sono stati conseguiti in quanto il fracking è ora proibito in diversi Paesi europei.

Di conseguenza, il Movimento Europeo per l’Acqua non può non essere solidale con la Comunità Sioux di Standing Rock, che sta lottando contro l’attraversamento del suo territorio dell’oleodotto Dakota Access. Quest’opera rappresenta un rischio immediato per le risorse idriche e  il sostentamento dei Sioux che si definiscono “protettori dell’acqua”   e che chiedono solo il rispetto del trattato che ha attribuito a loro il territorio attraversato dall’oleodotto.

La sola risposta ricevuta finora sono state le violente aggressioni ai loro campi da parte della polizia del Dakota e dei servizi di sicurezza degli Energy Transfer Partners, che ricordano le ore più buie della storia della Grande Nazione Sioux.

Signor Presidente, prima della scadenza del suo mandato, ascolti la comunità Sioux di Standing Rock e annulli il permesso di costruzione dell’Oleodotto Dakota Access.

È ancora in tempo.

Distinti saluti.

Il Movimento Europeo per l'Acqua

volantino Acqua pubblica2018

5x10002015