Forum Italiano dei movimenti per l'acqua

authentic cup cath of cape Dether ICO review of world of bitсoins
BEST site of reviews and ratings ico review network of world of bitсoins

Il Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua aderisce al Comitato per il NO al referendum costituzionale

Comitato NOIn oltre due anni dal suo insediamento il Governo Renzi ha prodotto una serie di “riforme” che investono diversi ambiti della società e della vita delle persone, ispirate da una logica neoliberista, regressiva e autoritaria per cui sono stati attaccati e compressi diritti fondamentali dei cittadini.

In particolare, il movimento dell’acqua ha visto crescere, nonostante la vittoria referendaria, e, anzi, contraddicendola apertamente, una nuova strategia volta alla privatizzazione e finanziarizzazione dell’acqua e dei beni comuni, basata sull’incentivazione alla vendita delle aziende pubbliche che gestiscono servizi pubblici fondamentali. Si è intervenuti pesantemente sul lavoro, di fatto riducendo l’insieme del diritto del lavoro. Si è attaccato il ruolo pubblico e universalistico della scuola. Si è tornati a considerare l’ambiente come variabile dipendente dalla realizzazione del profitto.

Per queste ragioni come movimento per l'acqua intendiamo sostenere e aderire al Comitato per il NO alla riformacostituzionale. E ciò per almeno due ragioni di fondo: la prima è che il combinato tra controriforma costituzionale e legge elettorale nasce proprio con l’idea di restringere gli spazi di democrazia in termini funzionali ad affermare le scelte di carattere neoliberista e classista che contraddistinguono l’attuale governo. La seconda è che non è possibile disgiungere i contenuti delle scelte sul terreno economico e sociale da quelle relative alle forme e agli assetti istituzionali. Da questo punto di vista, è evidente che, se non si vuole produrre un discorso che rischia di essere astratto sulla difesa e sull’espansione della democrazia, esso va innervato di contenuti e fatto vivere in relazione alle scelte che intervengono sulle politiche economiche e sociali, su quelle scelte che riguardano la condizione di vita concreta delle persone.

Qui sta un elemento di relazione forte tra il percorso del moviemnto per l'acqua e l'iniziativa per far vincere il No alla controriforma istituzionale.
Ribadiamo, dunque, il nostro impegno perché ciò possa realizzarsi e la certezza che i nostri percorsi si incroceranno con ancora maggior forza.

Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua
 
 
PER INFORMAZIONI VISITA WWW.REFERENDUMCOSTITUZIONALE.ONLINE

 

volantino Acqua pubblica2018

5x10002015