Forum Italiano dei movimenti per l'acqua

authentic cup cath of cape Dether ICO review of world of bitсoins
BEST site of reviews and ratings ico review network of world of bitсoins

Notizie Campania

Napoli 22/3 - Conferenza stampa sulla Giornata Mondiale dell'Acqua 2019

acqua di tuttiIl 22 marzo è la Giornata Mondiale dell'Acqua. Da Napoli, capitale italiana dell'acqua pubblica e gestita senza profitto,con la partecipazione reale dei cittadini, nel rispetto della volontà popolare espressa dai referendum del 2011, si eleva un grido di allarme per quanto sta accadendo all'iter del Disegno di Legge sulla gestione del servizio idrico integrato in Italia, il cui testo, elaborato dal Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua, ancora bloccato all'avvio della sua discussione in Parlamento e già gravato dal peso di più di 240 emendamenti presentati dalle forze politiche presenti in Commissione Ambiente, con il grave pericolo di rallentarne il percorso e di stravolgerne completamente il senso.

Leggi tutto...

Pozzuoli (NA) 8/2 - Iniziativa "Sull'acqua pubblica non molliamo!"

Locandina iniziativa acqua Pozzuoli 8-2-19Nella settimana di mobilitazione a sostegno della legge n.52 in discussione in parlamento che introduce un modello innovativo, partecipato, ecologico e con tariffe eque per la gestione dell'acqua, e' convocata per venerdì 8 febbraio alle ore 17.00 presso l'Ex Convitto Monachelle a Pozzuoli (Cumana Arco Felice) un'assemblea pubblica per informare la cittadinanza.

Leggi tutto...

Avellino - L'acqua deve rimanere pubblica, la soddisfazione del Comitato Rete Acqua Bene Comune - Aspettando Godot

acqua di tuttiIl Comitato Rete Acqua Bene Comune – Aspettando Godot, con soddisfazione prende atto che dal tavolo istituzionale tenutosi stamattina presso il Palazzo della Provincia è emerso un dato condiviso: la gestione dell’acqua in Irpinia deve rimanere pubblica.

Il Presidente della Provincia Biancardi, che ha aperto i lavori, riconosce nella conservazione della gestione pubblica e nel risanamento dell’ente la soluzione del problema Per l’AD ACS Ciarcia non c’è più l’estrema urgenza di liquidità immediata perché le operazioni da lui intraprese stanno portando i primi frutti.

Il Governo attraverso il Sottosegretario Sibilia ha dichiarato la sua disponibilità ad intervenire con la Cassa Depositi e Prestiti, ma a condizione che si avvii un risanamento dell’Azienda e un cambio di tendenza della governance aziendale rispetto alle vecchie logiche, a garanzia del prestito.

La Regione Campania, rappresentata dal Vice Presidente della Giunta Regionale Bonavitacola, si è dichiarata disponibile ad erogare il finanziamento di 60 milioni in tre anni, per il risanamento della rete idrica, con accollo per lo stesso periodo di 100 dipendenti dell’Ente e dei relativi costi salariali.

Il nostro comitato Rete Acqua Bene Comune – Aspettando Godot, attraverso il suo portavoce Anna Maria Pascale, ha portato all’attenzione del tavolo che il tema su cui focalizzare le scelte sia la tutela del bacino idrico, di cui noi irpini siamo “i custodi” ed ha ricordato che ogni scelta deve tenere presente il vincolo referendario della gestione pubblica della risorsa idrica. Ha sollecitato, inoltre, la Regione a dar seguito, per quanto di sua competenza, ai 125 progetti di ristrutturazione della rete presentati dall’Alto Calore per ciascuno dei comuni soci già da settembre 2018 ed ha portato all’attenzione del tavolo gli altri due necessari punti per la ristrutturazione della gestione idrica e per la preservazione del bacino:

Il ristoro ecologico, ossia la contribuzione da parte degli altri fruitori dell’acqua irpina (Napoli, Salerno e Regione Puglia) al sostenimento del peso della custodia e tutela del bacino idrico già in carico ai comuni irpini.

La perequazione delle tariffe, ossia il livellamento della tariffe tra i vari fruitori della stessa regione, in modo da redistribuire i maggiori costi sopportati dalle popolazioni irpine a causa della conformazione montuosa della nostra provincia. I

l referente regionale del forum nazionale per l’acqua pubblica Grauso ha proposto che il caso Alto Calore, avendo incontrato il favore di tutti gli attori per la gestione pubblica, possa diventare il capofila dell’attuazione della legge Daga, attualmente in discussione in Parlamento, sulla gestione pubblica e partecipativa del ciclo dell’acqua, che prevede l’azienda pubblica speciale quale unica forma di gestione del ciclo integrato dell’acqua.

Il delegato della curia Don Vitaliano Della Sala ha comunicato di aver intrapreso il percorso per rendere il bacino idrico irpino “patrimonio dell’umanità dell’UNESCO”. Il tavolo è stato rinviato in prosieguo per valutare l’impegno dell’AD Ciarcia di approntare un piano di ristrutturazione in linea con quanto detto superando l’ipotesi dell’aumento di capitale da parte dei comuni e la modifica statutaria.

Il comitato Rete Acqua Bene Comune – Aspettando Godot vista la presenza al presidio di stamattina di cittadini, associazioni, partiti e sindacati esprime grande soddisfazione per i risultati che si stanno raggiungendo grazie a questa esperienza di democrazia partecipata nata spontaneamente tra cittadini animati dalla tutela del BENE COMUNE. 

21 Gennaio 2019.

 
Il Comitato Rete Acqua Bene Comune – Aspettando Godot

Salerno, 25/1 - Iniziativa pubblica "Surriscaldamento globale e cambiamenti climatici"

Iniziativa pubblica Salerno cambiamenti climatici 25-1-19Il Comitato Acqua Pubblica Salerno organizza per il 25 gennaio alle 18.30 un'iniziativa pubblica "Surriscaldamento globale della Terra e cambiamenti climatici in atto nel mondo" a Salerno presso Mumble Rumble (Via Loria 35 - Pastena Salerno Est).

Attachments:
Download this file (Iniziativa_pubblica_Salerno_cambiamenti_climatici_25-1-19.png)Scarica la locandina[ ]534 kB

Leggi tutto...

Casalnuovo di Napoli (NA) 12/01 - Terza edizione dell'Agorà dell'acqua "Amministratori e cittadini insieme per l'acqua pubblica"

No Gori

Torna nel fine settimana l'Agorà dell'acqua, la fortunata manifestazione, giunta alla terza edizione, nata su iniziativa dei comitati territoriali per l'acqua pubblica insieme alla rete dei Comuni del distretto Sarnese-Vesuviano.
Attachments:
Download this file (Iniziativa_Agora_acqua_Rete_Civica_Ato3_12-1-18.jpg)Scarica la locandina[ ]128 kB

Leggi tutto...

Nola 21/12 - Iniziativa pubblica per celebrare il 10° anniversario del referendum comunale sull'acqua pubblica

No GoriA dieci anni esatti dallo storico primo referendum comunale tenutosi sull'acqua in Italia, appuntamento a Nola venerdì 21 dicembre alle ore 18 in Piazza Matteotti presso la Chiesa dell'Immacolata, da sempre sede degli incontri promossi dal Comitato civico per la difesa del diritto all'acqua.

Attachments:
Download this file (Iniziativa_pubblica_10_anni_referendum_cittadino_Nola_21-12-18.png)Scarica la locandina[ ]161 kB

Leggi tutto...

Ente Idrico Campano ‘commissaria’ il distretto Sarnese Vesuviano per salvare la gestione Gori SpA

No GoriRete dei Comuni per l’acqua pubblica occupa gli uffici e ottiene la convocazione di elezioni suppletive.

Leggi tutto...

Rete Civica No Gori - Scandalo tariffe Gori in Campania

No GoriFinisce in prima pagina su Repubblica del 2 novembre lo scandalo delle tariffe d'oro che vessano da anni gli utenti Gori.

Leggi tutto...

Coordinamento Campano Acqua Pubblica: massimo sostegno alle mobilitazioni di Qualiano (27/10) e Pignataro (28/10)

Logo Coord. Campano AcquaIl Coordinamento Campano Acqua pubblica aderisce ed invita a partecipare alle iniziative di mobilitazione previste sabato 27 ottobre alle ore 16 a Qualiano e domenica 28 ottobre alle ore 14.30 a Pignataro Maggiore.

Leggi tutto...

Rete Comuni Acqua Pubblica denuncia irregolarità su Distretto Sarnese Vesuviano: subito elezione del nuovo Coordinatore

No Gori"Da sei mesi non si riunisce il consiglio del distretto Sarnese Vesuviano, che da oltre cinque non ha più nemmeno un coordinatore in carica: l'Ente idrico campano è da troppo tempo completamente bloccato e allo sbando". A denunciarlo sono i rappresentanti della Rete dei Comuni per la gestione pubblica del sevizio idrico, che a gran voce chiedono la convocazione urgente del consiglio di distretto per l'immediata elezione del nuovo coordinatore.

Leggi tutto...

Napoli 12/7 - Il Comitato Acqua Pubblica ha incontrato il Commissario di ABC Sergio D'Angelo

ABC NapoliIl Comitato Acqua Pubblica di Napoli ha incontrato il 12 luglio scorso il Commissario di ABC Sergio D'Angelo per affrontare due nodi importanti: la gestione dell'acqua nel distretto di Napoli e il rilancio del Consiglio Civico.

Leggi tutto...

Napoli 20/7 - Seconda edizione dell'Agorà dell'Acqua

Locandina seconda Agora Acqua Napoli 20-7-18Il Coordinamento Campano per la Gestione Pubblica dell'Acqua, la Rete Civica ATO 3 GORI e la Rete dei Sindaci per l'Acqua Pubblica del Distretto Sarnese-Vesuviano organizzano la seconda edizione dell'Agorà dell'Acqua, una tappa importante per condividere esperienze, costruire strumenti collettivi e tracciare un cammino comune nella lotta per l'Acqua pubblica.

Attachments:
Download this file (Locandina_seconda_Agora_Acqua_Napoli_20-7-18.jpg)Scarica la locandina[ ]116 kB

Leggi tutto...

ATO 3 Gori - La beffa del TAR Lombardia, confermati gli aumenti tariffari 2012-2015

Comitato rete civica No GoriIeri è stata depositata la sentenza del Tar Lombardia - Milano, che trovate in allegato alla presente mail, che rigetta il ricorso presentato dagli avvocati Grauso e Miani sui contestati aumenti tariffari del periodo 2012-2015. È possibile leggere tutte le motivazioni da pag. 9 a 12. Si proseguirà comunque l'azione legale con l'appello al Consiglio di Stato.

Attachments:
Download this file (Sentenza_Tar_Milano_aumenti_tariffa_GORI_2012-2015_n.1619.2018.pdf)Scarica la sentenza[ ]167 kB

Leggi tutto...

Salerno 21/6 - Incontro pubblico "Le mani sull'acqua"

Locandina iniziativa Salerno 21-6-18L'Associazione Marea/Circolo Arci, il Comitato Acqua Pubblica Salerno e Italia Nostra promuovono un incontro pubblico per il 21 giugno presso Marea/ARCI Salerno (Via Gerardo Capobianco Cono - Mercatello - Salerno Est) sui cambiamenti climatici e crisi idriche, accaparramento delle restanti fonti idriche da parte delle grandi società multinazionali, dighe sui fiumi, ruolo nefasto della Nestlè nel Mondo, resistenza dei popoli oppressi, defraudati del diritto all'acqua.

Leggi tutto...

Benevento 15/6 - Iniziativa "Pubblica è l’acqua, verso il referendum comunale"

Locandina iniziativa referendum comunale Benevento 15-6-18.pdfIl Comitato Sannita Acqua Bene Comune il 15 giugno pv alle ore 18.00 organizza l'iniziativa "Pubblica è l’acqua, verso il referendum comunale" presso P.zza Castello.

Attachments:
Download this file (Locandina_iniziativa_referendum_comunale_Benevento_15-6-18.pdf)Scarica la locandina[ ]276 kB

Leggi tutto...

Castellammare, comitato acqua pubblica chiama al confronto candidati sindaco: "Chiudiamo la disastrosa gestione Gori"

No GoriLa ripubblicizzazione dell'acqua al centro della campagna elettorale per il rinnovo dell'amministrazione comunale di Castellammare di Stabia. 

Leggi tutto...

Salerno 3/5 - Incontro pubblico "Cambiamenti climatici, crisi idriche, fame e fenomeni migratori nel Mondo - Le multinazionali e l'attacco alle fonti"

Iniziativa pubblica Salerno cambiamenti climatici 3-5-18Il Comitato Acqua Pubblica di Salerno il 3 maggioalle ore 18.00 organizza l'incontro-dibattito su "Cambiamenti climatici, crisi idriche, fame e fenomeni migratori nel Mondo - Le multinazionali e l'attacco alle fonti" presso la sede dell'ex Asilo  Politico (Via Irno - Salerno).

Attachments:
Download this file (Iniziativa_pubblica_Salerno_cambiamenti_climatici_3-5-18.png)Scarica la locandina[ ]565 kB

Leggi tutto...

Gori - Il Comitato di Nola chiama i candidati a confronto per il rispetto del referendum sull'acqua pubblica

No GoriIl Comitato civico per la difesa del diritto all'acqua lancia un appello ai candidati territoriali alle elezioni politiche, invitandoli a confrontarsi pubblicamente nella manifestazione che si terrà sabato 24 febbraio alle ore 19 a Nola presso la Chiesa dell'Immacolata in Piazza Matteotti.

Leggi tutto...

Comitato Quarto - Il 1/3 assemblea pubblica "Giù le mani dall'acqua!"

logo-Obbedienza-civile piccoloOggi sì è tenuta l'assemblea cittadina convocata dal Comitato Acqua e Territorio per iniziare un percorso con la cittadinanza, relativamente alla determina n.21 che avvia un gara d'urgenza per il S.I.I della città di Quarto.

Leggi tutto...

Aumenti e ingiunzioni di pagamento Gori, 15 febbraio assemblea dei comitati per l'acqua pubblica a Marigliano

No GoriSi riuniscono giovedì 15 febbraio a Marigliano i comitati della Rete civica per l'acqua pubblica. Appuntamento alle ore 18 presso la sede mariglianese della Cgil in Corso Umberto I per un'assemblea aperta alla partecipazione di tutti i cittadini.

Leggi tutto...

Aumenti e partite pregresse Gori, comitati sul piede di guerra

No GoriI comitati per l'acqua pubblica sono di nuovo in mobilitazione per bloccare gli ennesimi pesanti aumenti delle tariffe idriche in arrivo per gli utenti di Gori SpA e degli altri gestori campani.

Leggi tutto...

Acqua, Rete dei Comuni contro nuovi aumenti tariffari: “L’Ente Idrico Campano è un clamoroso flop”

acqua di tuttiIn arrivo nuovi pesanti aumenti delle tariffe idriche in Campania. A denunciarlo sono i rappresentanti della Rete dei Comuni per l’acqua pubblica nel distretto Sarnese Vesuviano:  “L'Ente Idrico Campano è finora un fallimento, dopo 4 anni doveva chiudere la stagione dei commissari regionali per restituire le competenze ai Comuni, come previsto dalla Costituzione. Invece l’EIC è stato completamente esautorato da decisioni prese altrove, svuotando i suoi organi e riducendoli a un semplice luogo di ratifica”. In particolare, i sindaci sottolineano i ritardi e la mancanza di democrazia nel funzionamento dell’Ente idrico presieduto dal sindaco di Agerola, Luca Mascolo: “A due anni dall’approvazione della legge regionale che istituiva l’ente, il presidente si è limitato a convocare sporadiche riunioni nelle quali ha comunicato le decisioni prese in cabine di regia estranee ai Comuni, gli unici sovrani in materia”.

Leggi tutto...

Caso Gori, comitati e sindaci uniti per la fine della gestione privata: "La legge regionale è fallita"

No GoriAlex Zanotelli: "Scendiamo in piazza per farci sentire". A due anni dall’approvazione della contestata legge regionale che ha istituito l’Ente Idrico Campano, proseguono le iniziative di comitati civici e sindaci per ottenere la fine della gestione Gori.

Attachments:
Download this file (Locandina_assemblea_cittadina_acqua_pubblica_Nola_16-11-17.jpg)Scarica la locandina[ ]291 kB

Leggi tutto...

Nocera Inferiore (SA) 30/9 - Agorà dell'Acqua

Iniziativa Agora acqua Rete Civica Ato3 30-9-17Appuntamento simbolico su una delle sorgenti del fiume Sarno con l’Agorà dell’acqua, promossa dalla Rete dei comitati per l’acqua pubblica.

Attachments:
Download this file (Iniziativa_Agora_acqua_Rete_Civica_Ato3_30-9-17.jpg)Scarica la locandina[ ]763 kB

Leggi tutto...

Caso Gori, la Rete dei sindaci per l'acqua pubblica incontra il neopresidente di Acea: "Liquidiamo la società privata e ripubblicizziamo il servizio idrico"

No GoriSi è tenuto a Roma l'incontro tra la delegazione dei sindaci della Rete per l'acqua pubblica nel sarnese vesuviano e il neopresidente di Acea, Luca Alfredo Lanzalone, negli uffici del quartier generale della multinazionale quotata in borsa.

Leggi tutto...

Salerno 13/7 - Dibattito pubblico "Crisi idriche e cambiamenti climatici: come uscire dall'emergenza"

logo-Obbedienza-civile piccoloGiovedì 13 luglio 2017 alle ore 18.30 a Salerno presso il Parco del Mercatello (lato serre piante grasse) si svolgerà il dibattito pubblico "Crisi idriche e cambiamenti climatici: come uscire dall'emergenza".

Attachments:
Download this file (Locandina_dibattito_crisi_idrica_cambiamenti_climatici_Salerno_13-7-17.jpg)Scarica la locandina[ ]970 kB

Leggi tutto...

Napoli 13/6 - Consiglio Civico "IV Assemblea Pubblica dei Cittadini"

logo-Obbedienza-civile piccoloA Napoli il 13 giugno 2017 presso il Centro Culturale Gesù Nuovo (Piazza del Gesù Nuovo) dalle ore 17,30 alle 19,00 si svolgerà il Consiglio Civico "IV Assemblea Pubblica dei Cittadini".

Leggi tutto...

Portici (NA) 25/5 - Incontro pubblico "Acqua è democrazia. Il ruolo dei Comuni nella gestione del servizio idrico"

Logo Comitato PorticiIl Comitato Beni Comuni di Portici organizza per giovedì 25 maggio 2017 alle ore 17:30 a Portici presso Villa Fernandes (Via Diaz, 144) un incontro pubblico su

"ACQUA È DEMOCRAZIA. Il ruolo dei Comuni nella gestione del servizio idrico".

Leggi tutto...

Avellino 11/2 - Assemblea pubblica "No alla privatizzazione delle sorgenti d'acqua nel centro-sud"

logo-Obbedienza-civilePiù forti e uniti che mai!
Siamo consapevoli di avere di fronte un lavoro impegnativo e le lobbyes del potere, ma ancor di più siamo consapevoli che la III Assemblea Pubblica della Rete a Tutela delle Fonti d'Acqua, tenutasi l'11 febbraio u.s. ad Avellino, ci ha dato la spinta giusta per continuare.

Attachments:
Download this file (Documento_assemblea_pubblica_Avellino_11-2-17.pdf)Scarica il documento[ ]350 kB

Leggi tutto...

Napoli, 12/12 - Presidio davanti la sede della Regione del Coordinamento Campano Acqua Pubblica

logo-Obbedienza-civileIl 12 dicembre 2016 si sono tenuti, dalle ore 11,30 alle ore 12,30, il presidio davanti alla Regione Campania e la Conferenza stampa, organizzati dal Coordinamento Campano per la Gestione Pubblica dell'Acqua e dalla RetecivicaAto3.

Attachments:
Download this file (Piattaforma_EIC_Coordinamento_Campano_12-12-16.pdf)Scarica il documento/piattaforma[ ]458 kB

Leggi tutto...

Napoli 28/11 - Presidio/conferenza stampa "Giù le mani dall'acqua della Campania e del Mezzogiorno"

logo-obbedienzacivileI Comitati per l'acqua pubblica apprendono con stupore e preoccupazione che il 28 novembre 2016 si svolgerà un incontro tra il Vice Presidente della Regione Campania Bonavitacola e i rappresentanti delle società private di gestione dell'acqua dal titolo "Sfide e prospettive dello sviluppo del SII nel Mezzogiorno".

Attachments:
Download this file (Volantino-A3-presidio_28-11-16-web.jpg)Scarica il volantino[ ]262 kB

Leggi tutto...

ABC Napoli - Acqua pubblica a scadenza?

ABC NapoliSono passati appena nove mesi da quando l’ABC e le associazioni di cittadini dei decumani festeggiarono “Napoli, capitale dell’acqua pubblica” con un presepio, che dovrebbe essere ancora a Palazzo San Giacomo, ravvivato dalla novità dei pastorini Luigi De Magistris - Alex Zanotelli - Consiglia Salvio - Maurizio Montalto.

Leggi tutto...

Gori - 1-2/10 i comitati tornano nelle piazze: prezzi dell’acqua alle stelle e un prestito di 244 milioni per tenere in piedi il carrozzone privato

No gori day fotoTariffe su del 9% nel 2016 e del 31% nel periodo 2016 – 2019. nonostante questi aumenti e’ stata chiesta un anticipazione di cassa di 244 milioni di euro per andare avanti.

Attachments:
Download this file (Locandina_NO_GORI_iniziative_1-2_Ott.pdf)Scarica la locandina[ ]455 kB

Leggi tutto...

Napoli, 22/9 - Incontro pubblico "La politica dell'acqua"

logo-Obbedienza-civileGiovedì 22 settembre 2016 alle ore 16,30 presso la Domus Ars in Via S. Chiara, 10 (adiacenze p. zza del Gesù Nuovo ) a Napoli si terrà l'incontro pubblico "La politica dell'Acqua" con P. Alex Zanotelli (Missionario Comboniano) e il Prof. Riccardo Petrella (Presidente dell'Institut Européen de Recerche sur la Politique de l'Eau - IERPE - Bruxelles).

Leggi tutto...

Napoli, 20/9 - III assemblea dei cittadini "La gestione pubblica e partecipata dell’acqua è in pericolo a Napoli come nel resto del paese"

logo-Obbedienza-civileLa scelta del Sindaco De Magistris di revocare il cda dell'Abc Napoli si è trasformata in un grande tsunami, che travalica i confini partenopei.

Leggi tutto...

I comitati a De Magistris: e adesso revocaci tutti

logo-Obbedienza-civileIl Presidente e i Consiglieri del CdA di ABC revocati sono espressioni dei comitati; professionisti impegnati contro le discariche, per l’acqua pubblica e contro la camorra.

 

Leggi tutto...

Il Comitato Acqua di Napoli e il Consiglio Civico di ABC scrivono al Sindaco De Magistris

ABC Napoli lungoGentile Sindaco,

grazie all’impegno di tanti cittadini che hanno avuto fiducia in lei, Napoli è l’unica metropoli italiana ad aver attuato il referendum sul diritto all’acqua. Ma il percorso è solo agli inizi e non ammette tentennamenti.

Leggi tutto...

Nocera Superiore (SA) - Assemblea pubblica " Manca ancora l'acqua!"

Locandina assemblea cittadina acqua pubblica Noc. Inf. 15-7-16Venerdì 15 Luglio alle ore 19.00 presso il Centro Polivalente il Comitato Acqua Pubblica di Nocera Superiore ha convocato l'assembela cittadina "Manca ancora l'acqua!"

Attachments:
Download this file (Locandina_assemblea_cittadina_acqua_pubblica_Noc._Inf._15-7-16.jpg)Scarica la locandina[ ]114 kB

Leggi tutto...

Giugliano (NA) 1/07 - iniziativa pubblica "E' ORA DI ATTUARE IL REFERNDUM - ACQUA PUBBLICA NELL'AREA NORD DI NAPOLI E FLEGREA"

logo-Obbedienza-civileSi è tenuto venerdì 1 luglio a Giugliano, presso il cortile di Palazzo Nardelli, un importante incontro pubblico tra alcuni Sindaci dell'area Nord di Napoli dei Comuni di Giugliano, Quarto, Qualiano e i comitati di cittadini per l'acqua pubblica.

Leggi tutto...

S. Giorgio a Cremano (NA) 25/06 - Chiusura campagna raccolta firme referendum sociali

Logo referendum socialiSi è conclusa, a San Giorgio a Cremano, la Campagna di Raccolta firme nazionale per la Petizione Acqua Pubblica e per i Referendum Sociali.

Leggi tutto...

Napoli 27/04 ore 17 - Prima assemblea pubblica del costituendo Consiglio Civico dell'azienda speciale Acqua Bene Comune

logo-Obbedienza-civile piccoloIn un momento di grande criticità e difficoltà per il rispetto dei Diritti e della Democrazia dei cittadini italiani, da Napoli, vogliamo far partire un incitamento a non demordere.

Leggi tutto...

Avellino 8/4 - Incontro pubblico "l'acqua appartiene al popolo"

locandina avellinoDopo la vittoria referendaria del 2011 ci sono stati tanti tentativi di cancellazione dell'esito referendario. Il governo Berlusconi aveva cancellato il primo quesito

Leggi tutto...

Conferenza stampa 22/03 ore 12.00 "Mammacqua a Napoli capitale dell'acqua pubblica"

logo-Obbedienza-civile piccoloMentre il Presidente Renzi, il Decreto Madia, il PD e la maggioranza in Parlamento bloccano la gestione pubblica dell'acqua, e vorrebbero rendere impossibile l'attuazione dell'esito referendario 2011, in cui circa 27 milioni di elettori italiani hanno chiesto una gestione pubblica e partecipata del servizio idrico integrato, e di tutti i servizi pubblici locali, ecco che gli stessi Renzi, Madia, e la politica del dietrofront, svendono la nostra Acqua ai potentati economico /politico/finanziari.

Leggi tutto...

Avellino 22/02 - Consiglio comunale sull'acqua

logo-obbedienzacivileIl 22 febbraio 2016 si terrà un Consiglio comunale ad Avellino in cui è prevista la discussione di una mozione sull'acqua riguardante la legge regionale n. 15/15 sul riordino del servizio idrico. Inoltre, sarà richiesto di evitare la fusione ACS (S.p.A. in house) con GE.SE.SA. (S.p.A. mista, in cui c'è anche ACEA S.p.A.) e la ripubblicizzazione del servizio, come da referendum 2011.

Leggi tutto...

San Giorgio a Cremano (NA) 15/02 - Consiglio Comunale su "Acqua Pubblica"

Logo comitato San Giorgio a CremanoLunedì 15 febbraio 2016 si è tenuto il Consiglio Comunale a San Giorgio a Cremano, uno dei punti all'ordine del giorno: ACQUA PUBBLICA. 

Leggi tutto...

Montella (AV) 12/02 - Assemblea pubblica "L'acqua appartiene al popolo"

Assemblea Avellino 12-2-16Venerdì 12 febbraio alle ore 17.30 al Centro Sociale in Via Ippolita Panico (Montella - AV) si svolgerà l'assemblea pubblica "L'acqua appartiene al popolo". Intervengono: Membri del Coordinamento, Maurizo Montalto (Presdiente IISPA). Conclude Padre Alex Zanotelli. Modera Marco Staglianò (Direttore Orticalab).

Leggi tutto...

Sarno (SA) 18/01 - Consiglio comunale monotematico sulla legge regionale e sull'acqua pubblica

logo-Obbedienza-civileLunedi' 18 gennaio alle ore 19,00 a Sarno è convocato un Consiglio Comunale monotematico sulla legge regionale del 16 dicembre scorso e più in generale sul tema della gestione pubblica dell'acqua. Interverranno l'Avv. Maurizio Montalto e  Padre Alex Zanotelli.

Leggi tutto...

San Giorgio a Cremano (NA) 14/01 - Consiglio Comunale monotematico su "Acqua Pubblica"

logo-obbedienzacivileA San Giorgio a Cremano (Napoli) il 14 gennaio 2015 alle ore ore 17,00 si terrà un Consiglio Comunale monotematico sull'acqua pubblica aperto a tutti.

Leggi tutto...

Napoli 8/10 - Il Presepe è per l'Acqua Pubblica!

presepe acquaPubblica1Un presepio per dire “No” alla privatizzazione dell’acqua nel momento in cui la Regione Campania approva una legge contro la volontà dei cittadini. Anche gli artigiani di San Gregorio Armeno scendono in campo, con il “Presepio dell’acqua pubblica”.

Leggi tutto...

Giugliano (NA) 22/11 - Assemblea pubblica "Acqua e democrazia"

Locandina assemblea Giugliano 22-11-15La partecipata assemblea ha dato vita a un documento conclusivo, riportato di seguito.

E’ ripreso, in modo feroce e violento, nel nostro Paese, l’attacco ai diritti dei cittadini e ai beni comuni, in particolare l’acqua.

E’ fondamentale ribadire il concetto che l’acqua è vita, è cioè un bene essenziale. Assolutamente non è una merce pertanto va sottratta dalle logiche di mercato. Il principio secondo cui l’acqua costituirebbe invece un bene economico è diventato il metro attraverso il quale vengono attuate politiche di vera e propria rapina dei nostri diritti.

Attachments:
Download this file (Locandina_assemblea_Giugliano_22-11-15.jpg)Scarica la locandina[ ]97 kB

Leggi tutto...

Napoli 16/11 - Approvazione della legge De Luca: un grave colpo per la democrazia!

Obbedienza Civile IL MIO VOTO VA RISPETTATO aIl giorno 16 novembre il popolo dell'acqua ha assistito ad un indegno svolgimento del Consiglio Regionale della Campania.

All'Odg, ”il riordino del servizio idrico integrato (SII)”, la Presidente del Consiglio, Rosa D'Amelio, con metodo antidemocratico, e nonostante l’occupazione dell'aula da parte dei Consiglieri Regionali del M5S, ha continuato l'irregolare svolgimento del Consiglio, con la complicità dei Capigruppo regionali (escluso il M5S), deliberando per una legge sul Riordino del SII.

Leggi tutto...

Napoli 28/11 - Manifestazione regionale "Acqua Bene Comune STOP AI PRIVATI"

Napol manifestazAcqua pubblica, sabato 28 novembre comitati e sindaci in piazza a Napoli

5000, da varie parti della Campania, ma anche da fuori, i partecipanti alla manifestazione tenutasi oggi, partita da piazza Matteotti e diretta a palazzo S. Lucia, sede della giunta regionale.

Leggi tutto...

Campania - Presidio in Regione il 16/11, inaccettabile la proposta di legge della Giunta

napoliOggi 12 novembre 2015 si è riunita alle ore 17,00 presso il Consiglio Regionale della Campania la VII Commissione Ambiente avente come unico punto all'Odg la discussione degli emendamenti presentati al disegno di legge Bonavitacola sul riordino del servizio idrico.

Leggi tutto...

Vietri sul Mare (SA) - Incontropubblico sulla gestione del servizio idrico locale

acqua di tuttiIl comitato vietrese per la difesa dei beni comuni invita la cittadinanza a partecipare ad un pubblico incontro con il Sindaco di Vietri, Franco Benincasa, giovedí 12 novembre alle ore 18,30 presso  la Sala Consiliare del Comune di Vietri per discutere le seguenti richieste in merito allacontroversa gestione del servizio idrico locale da parte dell’Ausino S.p.A.:

Leggi tutto...

Campania - I Comitati contestano il Disegno di legge della Giunta

napoliGiovedì 12 novembre, ore 15.00, presidio davanti alla sede del consiglio regionale della Campania. Isola F13. Centro Direzionale , Napoli.
Mentre in VII commissione ambiente si discuterà del DDL Bonavitacola, ovvero la proposta di legge della giunta De Luca sul riordino del servizio idrico in Campania

Di seguito la lettera inviata dal Coordinamento Campano per la Gestione Pubblica dell'Acqua – Rete Civica ATO3 ai vertici della Regione Campania

 

Leggi tutto...

Campania, no al disegno centralistico e privatizzatore della Giunta regionale

logo-obbedienzacivile

Il movimento per l'acqua pubblica chiama alla mobilitazione generale. De Luca come Caldoro…il blitz continua. Il popolo dell’acqua non restera’ a guardare: agire ora!

Leggi tutto...

Quarto (NA), 31/10 - Assemblea Pubblica

no privatizzAcqua pubblica: quali percorsi per l’area metropolitana?

Presso l’aula consiliare del Comune di Quarto, promossa dal comitato acqua e territorio

Leggi tutto...

Nocera Inferiore (NA) - Vittoria dei comitati al TAR

No gori day fotoIl Tar annulla le partite pregresse emesse da Gori: grande vittoria dei comitati per l’acqua pubblica.

Venerdì 16 ottobre è stata pubblicata la Sentenza del TAR Campania in riferimento alle cosiddette PARTITE PREGRESSE emesse dalla GORI SpA. Le partite pregresse sono somme, pari 122 milioni di euro, che la società di gestione del Servizio Idrico dell’ATO3 Sarnese- Vesuviano sta chiedendo agli utenti in riferimento al periodo 2006-2011.

Leggi tutto...

Napoli 01/10 - Audizione in Regione

napoliGiovedì 1 ottobre si è svolta a Napoli l'audizione in Commissione Ambiente Campania del coordinamento regionale sul riordino del servizio idrico integrato.

Guarda le foto; Guarda i video

Leggi tutto...

NAPOLI 20/09 - GIORNATA NAZIONALE IN DIFESA DEL DIRITTO ALL'ACQUA

napoli

CONTRO OGNI FORMA DI PRIVATIZZAZIONE

DELLE FONTI E DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO


INSIEME SI PUO' CAMBIARE IL CORSO DELLA STORIA!

Leggi tutto...

Le mani della camorra sull'acqua. Ripristinare subito la democrazia

logo-Obbedienza-civileApprendiamo dai media che la Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli ha dato mandato per l’esecuzione di 13 provvedimenti cautelari nei confronti di presunti esponenti e favoreggiatori del clan dei Casalesi.

Leggi tutto...

Ausino: privatizzazione o pubblicizzazione? Le risposte di Galdi e Servalli‏

Nel corso del confronto al Club universitario Cavese, Davide (contro) Golia ha fatto questa domanda ai 2 candidati-sindaco di Cava de' Tirreni. In calce il link al video.

Leggi tutto...

Da Salerno acqua pubblica senza se e senza ma!

Sono alcuni mesi che viviamo l’incubo di un passaggio alla G.O.R.I. S.p.A. per la gestione dell’acqua. Durante la campagna elettorale tutti i candidati (esclusi pochissimi) si sono adoperati per tranquillizzare i cittadini, assicurando, senza alcuna certezza, che l’acqua resterà all’Ausino (sempre S.p.A.).

Leggi tutto...

Napoli, 11/06 - Presidio "Regalo per IV compleanno del referendum"

logo-obbedienzacivilePresidio, ore 13.00 - Santa Maria La Nova (sede ex Consiglio Provinciale)

Leggi tutto...

15/6 Cava de' Tirreni – Sull'acqua non si specula, un'altra gestione è possibile.

Il Comune di Salerno sta andando verso la privatizzazione, mentre è possibile costituire l'azienda speciale consortile nel rispetto degli esiti referendari del 2011.  Ne parliamo presso il CUC con amministratori, cittadini e comitati, ore 19.00.

Attachments:
Download this file (cava_tirreni_volantino.jpg)Scarica il volantino[ ]4153 kB

Leggi tutto...

Salerno 12/6 - Flash mob contro la morte del referendum

Stanno uccidendo il referendum... reagiamo! Flash mob contro la morte del referendum, ore 19.00 Piazza Vittorio Veneto

Leggi tutto...

Napoli 13/6 - "Acqua: Mezzogiorno svegliati!"

napoli

Una bella giornata quella del 13 giugno a Napoli, ove si è tenuta, dalle ore 11,00 in poi - presso la Sala Giunta del Comune partenopeo - la Tavola Rotonda: "Acqua: Mezzogiorno svegliati!", organizzata dal Coordinamento Campano per la Gestione Pubblica dell'Acqua, in collaborazione con il Comune di Napoli e l'Azienda Speciale ABC Napoli.

Leggi tutto...

Napoli 17/5 - Incontro con i candidati

No gori day fotoSi è svolto domenica 17 maggio l'incontro dibattito con i candidati alla Presidenza della Regione Campania sulla Riorganizzazione del Servizio Idrico in Campania organizzato dal coordinamento campano per l'acqua pubblica.

Di seguito il resoconto dell'iniziativa.

Leggi tutto...

Giuliano (NA) - Quale gestione dell’acqua a Giugliano con il nuovo sindaco?

GIUGLIANO In Campania- Piazza Municipio- Domenica 17 maggio 2015- ore 10,00- 13,00.

ACQUA PUBBLICA O PRIVATA?

Privatizzare l’acqua è come privatizzare l’aria o il mare.

ACQUA BENE SOCIALE O BENE ECONOMICO?

Leggi tutto...

Napoli 18/4 - Assemblea dei sindaci contro lo Sblocca Italia

Sblocca Italia DEFSabato 18 aprile a Napoli si è svolta Assemblea dei Sindaci contro lo Sblocca Italia con la presenza di amministrazioni di tutt'Italia. Per l'occasione il Coord.to dei Movimenti campani per l'Acqua pubblica ha indirizzato una lettera agli amministratori locali.

Leggi tutto...

Fermata la legge regionale Campana - Una vittoria campana dei Comitati per l'acqua pubblica

Giulemani legge regionaleLa legge sul riordino del servizio idrico integrato, targata Caldoro, faceva acqua da tutte le parti. Il Presidente Caldoro ha provato a farla passare, a fine consiliatura, con la fiducia, in Consiglio regionale, collegandola alla finanziaria regionale, ma i Comitati Cittadini della Campania e chi doveva votarla, non hanno permesso che accadesse.

Leggi tutto...

Napoli 13/4 – Manifestazione contro la nuova legge regionale

Giulemani legge regionaleNo al progetto sul riordino del servizio idrico campano targato Caldoro / Acea / Gori. Allo scadere della legislatura, la giunta Caldoro cerca di far approvare, sotto forma di un Disegno di Legge collegato alla finanziaria, il vecchio progetto di privatizzazione e riorganizzazione del Servizio Idrico voluto dalle multinazionali dell’Acqua.

Leggi tutto...

Napoli 27/3 ore 15 - Conferenza stampa davanti alla Regione

No gori day fotoI Comitati per l’Acqua Pubblica convocano una Conferenza Stampa per il 27 marzo alle ore 15,00 al Centro Direzionale isola F13, davanti alla sede della Regione Campania a cui parteciperà Padre Alex Zanotelli. Ciò si rende necessario dopo l'ennenesima e improvvisata convocazione del Consiglio Regionale della Campania, che fa seguito a quello di ieri 26 marzo, rinviata per mancanza di numero legale. 

Leggi tutto...

Napoli 20-23/3 - Le quattro giornate per l'acqua

22 marzo GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA. LE QUATTRO GIORNATE PER L'ACQUA - difendiamo le nostre fonti, le nostre vite, la nostra democrazia, l'esito referendario 2011
PROGRAMMA

Leggi tutto...

Napule è...l'ABC dell'Acqua Pubblica

napoli consigliocomunalePiena soddisfazione per il grande risultato ottenuto oggi in Consiglio Comunale a Napoli, che ha deliberato l' affidamento della gestione del servizio idrico all'azienda speciale ABC (acqua bene comune) Napoli, la cosiddetta “messa in sicurezza”. 

Leggi tutto...

Napoli 19/2 Presidio alla Regione e al Comune

caldoroCaldoro sta con i privati: nessun dietro front della Regione Campania sulla legge di riordino del servizio idrico integrato che favorisce la GORI SPA.

Il 19 febbraio, il coordinamento dei comitati campani mette in campo due iniziative:

Leggi tutto...

Napoli 22/2 - Iniziativa a San Giorgio a Cremano

Domenica 22 febbraio dalle ore 10,00 alle ore 14,00 il Comitato Cittadino San Giorgio a Cremano sarà presente

Leggi tutto...

Riordino del Servizio Idrico in Campania l'Assessore Romano è indisposto e la VII Commissione Ambiente non si riunisce

napoliMartedì 27 gennaio 2015, in VII Commissione Ambiente della Regione Campania si dovevano presentare i numerosi emendamenti formulati dai Consiglieri membri della Commissione, e inerenti la Delibera Giunta Regionale del 30-12-'14, sul il Riordino del Servizio Idrico in Campania, DdL (nuova formulazione) Reg. Gen. 477.

Leggi tutto...

Napoli 27/1 - Presidio alla Regione

napoliPresidio martedì 27 gennaio, ore 11,00.  Davanti alla sede del Consiglio Regionale della Campania

A difesa dell'acqua e della volonta' popolare, espressa coi referendum 2011! Napoli

Leggi tutto...

Nomina Presidente ABC Napoli - La posizione del Comitato

abcIn merito alla vicenda ABC – Napoli e all’incarico di presidenza del suo cda all’avv. Maurizio Montalto ci  corre l’obbligo di fare chiarezza su alcuni punti:

Leggi tutto...

No Gori Day - Napoli 17/1

No gori day fotoSuccesso della manifestazione contro la società privata GORI S.p.A. e a favore della ripubblicizzazione del servizio idrico.

Leggi tutto...

Campania - Appello dei comitati alla Regione

napoliCominciamo dalle fonti e dalla partecipazione democratica (prima che sia troppo tardi)

Siamo molto preoccupati

C'è un'accelerazione verso le privatizzazioni dei servizi pubblici, prioritariamente del servizio idrico.

Attachments:
Download this file (APPELLO alla Regione Campania.pdf)APPELLO alla Regione Campania.pdf[Scarica l\'appello]48 kB

Leggi tutto...

28 N – Corteo a Napoli

napoli_logoSoddisfazione per la grande e variegata rappresentatività dei partecipanti alla manifestazione tenutasi ieri, 28 novembre a Napoli.

Leggi tutto...

Salerno - Assemblea pubblica

Comitato_SalernoNuova Italia, vecchie privatizzazioni

Mercoledi' 26 novembre, ore 18.00 - Piazza Caduti di Brescia

Nel 2011 ci siamo mobilitati in massa per salvare l'acqua e i servizi pubblici dalla privatizzazione e abbiamo vinto.

Da allora, ogni governo, ha tentato di cancellare quella vittoria e consegnare l'acqua ai grandi capitali finanziari. Non ci sono riusciti, si sono sempre scontrati con un risultato referendario chiaro a favore dell'acqua pubblica e con migliaia di cittadine e cittadini determinati a difenderlo.

Leggi tutto...

Salerno 11/10, assemblea macroregionale "Per il diritto all'acqua contro la privatizzazione dei beni comuni"

logo-forum-mail

Report assemblea macroregionale
Per il diritto all'acqua contro la privatizzazione dei beni comuni
Salerno, 11 Ottobre 2014

Leggi tutto...

Napoli 4/10, convegno "Contro le politiche economiche e sociali dell’Unione Europea, contro le privatizzazioni e la deregolamentazione selvaggia dello stato sociale"

privatizzazioniNell’ambito delle iniziative - organizzate dalla rete del Controsemestre Popolare – per denunciare l’azione antisociale del governo Renzi e del complesso delle politiche dell’Unione Europea è indetto, a Napoli, il prossimo Sabato 4 Ottobre un importante Convegno dal titolo: “Le politiche dell’Unione Europea, i processi di privatizzazione, la ristrutturazione delle Società Partecipate e la definizione della Città Metropolitana”.

Leggi tutto...

Napoli 19/09, Fiera dei Beni Comuni - Tavolo "Acqua Bene Comune, acqua ferme in Campania"

logo-Obbedienza-civileAAA. ACQUA DELLA CAMPANIA SVENDESI

firmato: Stefano Caldoro, presidente

La storia dell’acqua pubblica che viene svenduta ai privati attraverso complessi, ma anche noti e frequenti,  marchingegni del Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro.

Con l’incuria e la complicità di pochi suoi amici, l’acqua di Napoli, delle fonti campane, e la loro gestione finirà tutto nelle mani di Acea SpA e compari.

E’ risaputo che sull’acqua della Campania ci sono molti interessi e che Caldoro sta accentrando su di sè massimi poteri e sta rafforzando e favorendo i privati (Acea SpA, G.O.R.I. SpA,  Acquedotti S.c.p.a. e Co).

Leggi tutto...

Il comitato acqua pubblica dice no al deposito cauzionale della Salerno Sistemi

Rubinetto-soldiComunicato stampa

Lunedì 25 agosto a partire dalle ore 19:00 presso lo spazio RIFF RAFF in Salerno, Via Gian Vincenzo De Ruggiero, 59 (di fronte al Polo Nautico di Pastena), questo Comitato intende riunirsi insieme ai comitati, alle associazioni, alle unioni di consumatori ed a tutti i cittadini salernitani, per confrontarsi, discutere ed intraprendere azioni contro il nuovo balzello che Salerno Sistemi S.p.A. ha richiesto ai contribuenti attraverso l'inatteso addebito in bolletta del cosiddetto “Deposito Cauzionale”.

Leggi tutto...

Caldoro, De Magistris & Company ...

napoliComunicato stampa

CALDORO, DE MAGISTRIS E COMPANY

ovvero come fare dell'acqua un affare a discapito dei cittadini ...

Dal Comunicato stampa del Consiglio regionale campano tenutosi ieri, si legge che in seduta consiliare il Presidente Stefano Caldoro ha detto: “perché stiamo parlando di un diritto che è stato sottratto ai soli cittadini campani...”

IL PRESIDENTE PREDICA BENE E RAZZOLA MALE.

E’ lui che sta sottraendo qualcosa ai suoi corregionali.

Egli propone, infatti, insieme alla sua Giunta, un disegno di legge a favore dei privati (Ddl 204/13), antidemocratico e autoreferenziale.

Leggi tutto...

Coordinamento No Triv Irpino e quello Campano per l'acqua denunciano il disastro ambientale a seguito delle trivellazioni

TrivellazioniSignificativa la VII° tappa della Carovana Campana tenutasi il 14 maggio u.s. presso la sede di Mani tese Napoli.

Il Coordinamento No Triv Irpino, attraverso la proiezione di due video/documento, ha denunciato ed evidenziato lo scempio ambientale che sta avvenendo in Irpinia, in Lucania, in Puglia, a seguito delle trivellazioni: un disastro ambientale di enorme portata. Gravissimo.

Leggi tutto...

Napoli, presidio del Comitato di Quarto

napoli

  Presidio di protesta 8 maggio alle 9.30

presso il TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) e lancio della manifestazione nazionale 17 maggio a Roma

Con la delibera n.15/agosto 2013 le commissarie prefettizie di Quarto, comune sciolto per camorra, hanno cercato di privatizzare l’acqua dandola in mano al consorzio Acquedotti Scpa per la durata di ben 20 anni!!

Solo la forte risposta della popolazione e il ricorso al TAR, hanno contribuito a bloccare la Privatizzazione.

L’acqua è di tutti : la Provincia di Caserta dimentica il referendum

caserta_striscioneComunicato Stampa

Il Coordinamento acqua bene comune casertano segnala con allarme ai cittadini della provincia casertana la nota stampa, ambigua e insufficiente, dell’ente Provincia in merito alla proposta di legge regionale di riordino degli Ato (Ambito territoriale ottimale) per la gestione del servizio idrico.

La nota esprime preoccupazione per la sottrazione di potere gestionale (e di risorse) a causa della paventata frammentazione dei comuni della Provincia di Caserta fra due Ato, di cui uno sottoposto evidentemente all’”abbraccio mortale” del decisionismo di Napoli e rivendica “autonomia nella gestione pubblica del ciclo integrato delle acque“.

Leggi tutto...

Napoli 01/04, incontro con l'Amminsitrazione regionale campana sull'acqua pubblica

napoli

Napoli 1 Aprile 2014 ORE 10.30

Sala Schermo della Regione Campania Centro Direzionale isola F13

Il Coordinamento Campano per la Gestione Pubblica dell'Acqua, costituito da cittadini impegnati sul tema di cui all'oggetto, ai sensi e per gli effetti della Convenzione internazionale di Aarhus e di ogni altra norma in materia di trasparenza e partecipazione democratica, ha invitato ad un Incontro organizzato dal Coordinamento stesso il Presidente e i Membri della Giunta della Regione Campania, il Presidente, i Capigruppo e i Consiglieri del Consiglio Regionale della Campania, il Presidente e i Membri della VII° Commissione Ambiente della Regione Campania.

Leggi tutto...

Il Coordinamento Campano acqua pubblica sulla Giornata Mondiale dell'Acqua

Acqua_bene_comune

In Campania constatiamo il tradimento della volontà della maggioranza assoluta del popolo italiano, deii 27 milioni di elettori che si sono espressi a favore della gestione pubblica dell'acqua, grazie ai Referendum del 2011.

La Giunta Caldoro propone un disegno di legge che privatizza in maniera selvaggia l'acqua, affidandola a gestori  come la Gori SpA.

Leggi tutto...

Napoli 10/03, conferenza stampa "Caldoro come Bassolino, la storia si ripete!"

napoliComunicato stampa

Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, pur avendo dichiarato di voler incontrare il Coordinamento Campano per la gestione Pubblica dell'Acqua, non tiene fede alla parola data. La richiesta, fatta da tempo tramite email, fax, protocollo, segreteria, a voce, ecc., insomma in tutte le forme possibili, non iteressa il Presidente.

QUANTO CONTANO LE RICHIESTE DEI CITTADINI CAMPANI PER CALDORO?

Leggi tutto...

Castellammare di Stabia (NA) 09/03, assemblea pubblica "Oggi piu’ che mai ….via la gori dai nostri territori!"

Volantino_assemblea_Castellammare_09-03-14

Comunicato stampa

Rispetto al percorso avviato da alcuni anni sui nostri territori del Sarnese - Vesuviano sul tema delle Ripubblicizzazione del Servizio Idrico, siamo ad un punto nodale: da un lato attraverso la Regione Campania  si cerca di centralizzare tutte le decisioni verso una privatizzazione ancora più spinta, eliminando  ogni possibilità di partecipazione democratica dal basso;  dall’altro le comunità locali attraverso i comitati e oggi attraverso i Sindaci, che resistono a questo nefasto progetto, oltre a rilanciare su di un piano di prospettiva per la liquidazione della GORI SpA e la presa in carico di una nuova gestione pubblica e partecipata.

Leggi tutto...

Napoli 27/02, presidio e assemblea pubblica sotto la Regione Campania "No alla nuova legge regionale"

napoli

Nonostante le numerose sollecitazioni ricevute dai cittadini e dai comitati per l’acqua, che ancora oggi sono costretti a difendere quanto disposto dai referendum del 2011 sull'acqua bene comune, la Giunta Caldoro ha impresso nelle ultime settimane una accelerazione improvvisa al percorso di approvazione del Disegno di legge sul riassetto del servizio idrico integrato, un disegno tagliato su misura per gli interessi privati, per nulla rispettoso degli aspetti ambientali e di tutela della risorsa, chiuso ad ogni possibile forma di partecipazione dei cittadini. In altri termini, la stretta finale dei poteri forti, talvolta collusi con la criminalita' sull'acqua della nostra regione, dai pozzi e dalle condotte della grande adduzione, alla distrubuzione nelle nostre case, allo smaltimento e alla depurazione.

Leggi tutto...

A Caserta non c'è acqua da perdere!

caserta_striscione

Comunicato stampa

Il 21 febbraio scorso nel salone teatro della Parrocchia Buon Pastore a Piazza Pitesti si è svolta una partecipata assemblea cittadina promossa dal coordinamento sull’emergenza costituita dalla gestione del servizio idrico della città che, dopo la rescissione del contratto con la Napoletanagas, l’amministrazione intende affidare ai privati contravvenendo la palese volontà popolare espressa con il referendum del 2011.

Attachments:
Download this file (volantino.pdf)Scarica il volantino[ ]258 kB

Leggi tutto...

Il Comitato Acqua Pubblica di Giugliano incontra i Commissari

Il giorno 13 u.s. c’è stato il preannunciato incontro tra il Comitato, la Federconsumatori Campania e La Commissione straordinaria del Comune di Giugliano in Campania.

Read More

Leggi tutto...

Il Coordinamento Campano per l'Acqua dice no al disegno di legge Caldoro

napoliLunedì 10 febbraio dalle 11.00 alle 18.00 presidio presso la Regione Campania - Centro Direzionale Isola F13,in occasione della seduta del Consiglio Regionale della Campania che inizierà l'esame del disegno di legge "Riordino Servizio idrico Integrato". Read More

Leggi tutto...

Quarto 8/02, dibattito pubblico "Acqua, rifiuti, spazi: giu’ le mani da quarto!

Quarto

Sono passati mesi da quando venne deliberato con l'atto n.15 il tentativo di privatizzare l'acqua per la durata di venti anni!

Momenti informativi, presidi e manifestazioni sono sicuramente serviti a sospendere questo processo, ma “Acquedotti Scpa” ha annunciato al Comune di Quarto solo una momentanea sospensione (nota 551), ed è chiaro che la delibera è ancora in piedi: la strada della privatizzazione è percorribile in qualsiasi momento...

Leggi tutto...

Campania - Assemblea Pubblica

napoliIl COORDINAMENTO CAMPANO PER LA GESTIONE PUBBLICA DELL'ACQUA

chiede a tutti gli attivisti/e, cittadini/e che insieme a noi formarono nel 2011 il Comitato Campano 2 SI per l'acqua bene comune

di PARTECIPARE, DIFFONDERE E PUBBLICIZZARE LA SEGUENTE INIZIATIVA

 Incontriamoci all'Ex Asilo Filangieri, Vico Maffei, 7. Giovedì 6 febbraio 2013 alle ore 18,00

 

Leggi tutto...

Roccapiemonte (SA) - Giornate cruciali per l'acqua

Roccapiemonte-GonfaloneIl Sindaco di Roccapiemonte incontrerà il 7 gennaio i vertici della Gori. A seguire un Consiglio Comunale aperto sulla gestione del servizio idrico e, il 9 gennaio, lè attesa la sentenza del Tar. Di seguito l'appello del Comitato.


Lettera aperta al Sindaco del Comune di Roccapiemonte e p.c. ai Consiglieri Comunali di Roccapiemonte

Leggi tutto...

S.Giorgio a Cremano vota l'adesione alla rete dei sindaci

A S. Giorgio a Cremano è stata approvata una mozione, presentata dal gruppo M5S, che impegna il Sindaco ad aderire al protocollo d’intesa della “Rete dei Sindaci dei comuni dell’A.T.O. 3. Dopo diversi rinvii e numerose pressioni, da parte non solo del M5S ma anche del Comitato Acqua Bene Comune, finalmente abbiamo ottenuto l’adesione alla Rete dei Sindaci! Questo è per noi un importante traguardo! Ringrazio anche l’on. Luigi Gallo del M5S che si è impegnato con noi in questa battaglia! Ora attendiamo l’effettiva adesione alla rete con la firma da parte di Giorgiano al patto dei Sindaci!


13/12/2013

Comitato Acqua Pubblica S.Giorgio a Cremano

volantino Acqua pubblica2018

Flyer 5X1000 WEB-01 bassa