Warning: array_shift() expects parameter 1 to be array, boolean given in /web/htdocs/www.acquabenecomune.org/home/aprilia/config/ecran_securite.php on line 283 Spezzone dell'inchiesta di Report "Con lacqua alla gola" del 15/10/2006 - Comitato provinciale acqua pubblica di Latina
fontanella l'acqua non è una merce!
 HOME,  SITO NAZIONALE
Ultimo aggiornamento: venerdì 20 dicembre 2013
Dai territori:
Video
Comunicati Stampa
Rassegna Stampa locale
Rassegna stampa locale
CAMPAGNA "DA CITTADINI A CITTADINI" PER BRAULINO


Da cittadini a cittadini
Home > Video > Spezzone dell’inchiesta di Report "Con lacqua alla gola" del (...)

domenica 15 ottobre 2006


REPORT RAI3 15/10/2006

Spezzone dell’inchiesta di Report "Con lacqua alla gola" del 15/10/2006

FABRIZIO LAZZARETTI
FUORI CAMPO
E’ vero, ma anche pensioni e stipendi non sono ancora ai livelli europei...Basta andare ad Aprilia, nel basso Lazio. qui, dove la gestione dell’acqua in 38 comuni è stata vinta nel 2002 dalla società Acqualatina, composta al 51% dagli stessi Comuni, e al 49% da un consorzio privato guidato dal colosso francese Veolia Waters, le bollette aumentano e in 5.000 hanno deciso di non pagare ad acqualatina.

DONNA IN STRADA
Qui paghiamo delle bollette astronomiche, come se dal rubinetto uscisse l’oro!

Alberto de Monaco - Comitato difesa acqua pubblica Aprilia
Aumenti che vanno da un minimo del 50% fino al 3.000 e 300%, il tutto è documentabile, quindi non abbiamo problemi a esprimerci su questi dati.

UOMO IN STRADA
Non è giusto che un pensionato debba pagare tutto il servizio idrico, cioè la depurazione, la captazione, oltre che il consumo...secondo me, questi sono costi che vanno separati dal consumo reale, e vanno distribuiti alla fiscalità generale, cioè si pagano con le tasse, alle Regioni, alle Province, ai Comuni.

FABRIZIO LAZZARETTI
Quanto percepisce di pensione?

DONNA IN STRADA
640 euro al mese

FABRIZIO LAZZARETTI
640 euro...

DONNA IN STRADA
640 euro al mese, faccia lei il conto: un mese mangio e l’altro pago le bollette. M’ha capito!?

Silvano Morandi - Amministratore delegato Acqualatina spa
Il mancato pagamento comporterà l’avvio delle procedure di recupero del credito previste dal regolamento d’utenza.

FABRIZIO LAZZARETTI
Tipo quali?

Silvano Morandi - Amministratore delegato Acqualatina spa
Tipo il sollecito per lettera e raccomandata, poi per chi non salda il conto la sospensione del servizio per morosità.

DONNA IN STRADA
Noi paghiamo, adesso, attualmente, stiamo cominciando a pagare tutti al Comune d’Aprilia, abbiamo versato la nostra quota...”

FABRIZIO LAZZARETTI
Che cosa state pagando, al comune di Aprilia, voi?

DONNA IN STRADA
Stiamo pagando un acconto, che praticamente, almeno per non farsi, farci sentire morosi, perché l’Acqualatina dice che i cittadini d’Aprilia sono morosi, e questo non mi sta proprio bene: i cittadini di Aprilia sono delle persone oneste e che vanno a testa alta! Quindi questa è una cosa, una grande bugia che l’Acqualatina si mette...mette in giro, per i cittadini d’Aprilia.

FABRIZIO LAZZARETTI
FUORI CAMPO
Il famigerato “circolo dei morosi” ha sede qua dentro

FABRIZIO LAZZARETTI
Che fa di professione?

UOMO CON BOLLETTA
Adesso niente, sto in pensione, prima facevo l’autista”

FABRIZIO LAZZARETTI
E più o meno quanto prende, di pensione, al mese?

UOMO CON BOLLETTA
1.080 al mese

FABRIZIO LAZZARETTI
1.080.

UOMO CON BOLLETTA
Euro...

VOLONTARIO 3
Con le vecchie tariffe comunali avrebbe pagato 89 e 47 euro, quindi c’ha avuto un aumento del 177%.

VOLONTARIO 1
Quindi adesso faremo un calcolo presunto della vecchia tariffa comunale, e in base a quello che viene verserà un acconto in Comune, in modo da non essere morosi

UOMO CON BOLLETTA
Sennò conviene staccarla, non c’è problema: bevo l’acqua minerale

VOLONTARIO 1
L’importante è che non paghiamo Acqualatina, per il momento, perché noi non abbiamo firmato nessun contratto...con il gestore. E il Comune di Aprilia non ha firmato la convenzione di gestione con Acqualatina, quindi sono...non abbiamo mai pagato la prima bolletta al gestore Acqualatina, quindi noi con Acqualatina non vogliamo niente a che fare e faremo di tutto finché ritorni la gestione pubblica e pagheremo esclusivamente al Comune e adesso verseremo un acconto!

Silvano Morandi - amministratore delegato Acqualatina spa
Questo è assolutamente illegittimo. A mio giudizio si tratta della stessa decisione se come un gruppo di cittadini italiani decidessero di pagare l’Irpef all’Austria o alla Germania. Siamo esattamente nella stessa situazione: vi è una legge dello Stato italiano e qualcuno che pensa di legittimare l’illegalità compiendo e mettendo in pratica degli atti che nulla hanno a che fare con la normativa in vigore

Francesco Buda - giornalista “il Caffè”
quindi una situazione tecnicamente molto molto ingarbugliata ma concretamente anche semplice nella sua follia: i cittadini vogliono pagare, il Comune non può rifiutare di prenderli, Acqualatina dice restituisci i soldi !”

FABRIZIO LAZZARETTI
FUORI CAMPO
I soldi vanno a noi, dice Acqualatina...altrimenti chiudiamo i rubinetti ...ma non si limita alle lettere di sollecitazione.

UOMO 1
Quando io ho opposto l’ennesimo rifiuto loro...questo signore ha minacciato di andare dai vigili urbani e di fare, e venire qui e di fare buttare giù le porte per staccare ‘sti contatori. Al che gli ho replicato che se avessero fatto un’azione del genere io li avrei denunciati, loro e i vigili, ai carabinieri perché non loro non erano...non avevano l’autorizzazione a fare una cosa simile”

UOMO 2
Si hanno provato due volte a venire qua per staccare l’acqua, io non c’ero però non li hanno fatti entrare, e...niente poi abbiamo fatto delle lettere al Comune che non riconoscevamo il contratto con Acqualatina perché in effetti noi non abbiamo firmato niente con Acqualatina”

UOMO 1
Allora se dovessero staccare l’acqua a tutti i morosi del Comune di Aprilia allora qui le epidemie... ritorniamo ai tempi della malaria, negli anni 20, gli anni 30 poi dobbiamo chiamare i contadini delle Marche o del Veneto a ribonificare questa zona!”

DONNA IN STRADA
Più o meno durante un anno, consumo sui 70 metri cubi, non di più...ma quello che a noi ci stupisce, queste bollette, ogni tre mesi, che arrivano come la catena di Sant’Antonio, e adesso ci siamo veramente stancati, non ce la facciamo più!

VOLONTARIO 1
Vedi povera gente, signore, donne, uomini, con le lacrime agli occhi, non sanno cosa fare: e noi più che dargli l’informazione, dire, spiegargli che Acqualatina, purtroppo, ci è stata imposta illegittimamente, perché gli atti sono illegittimi, c’è illegittimità profonda!

DONNA IN STRADA
Quello che influisce su noi pensionati, di una certa età, che abbiamo 600 euro al mese, pagando tutti i tributi che ci sono al Comune...tra l’acqua, la Tarsu, l’Ici, e tutto il resto che adesso, luce, telefono, quello è la minima cosa il telefono, ma luce, il gas, tutto quanto...quando abbiamo pagato tutte queste bollette, noi non so se resta qualcosa per mangiare...Quindi vorrei capire se il nostro Sindaco riesce a capire la cittadinanza di Aprilia a che punto è arrivata, sono tutti disperati. Non voglio dire di più, perché c’è gente oggi che va anche alla Caritas a mangiare!

FABRIZIO LAZZARETTI
FUORI CAMPO
E se dovessero chiudere i rubinetti? Quando tocchi il portafogli, e lo tocchi sull’acqua, la gente scende in piazza.

UOMO CON BOLLETTA
Prendo un bastone e comincio a menare, a far male, tanto non c’ho più niente da perdere. Che dite voi è giusto o sbagliato? Il bastone non è indicato facciamo così per dire!

ORATORE
“Parliamo di una cosa vitale per tutti, nessuno escluso! Ciao!”

FABRIZIO LAZZARETTI
FUORI CAMPO
Sono tutti qui i cittadini dell’agropontino: , il contratto fra i comuni e acqua latina ha una durata di 30 anni. loro chiedono di interromperlo

SILVANO MORANDI - Amministratore Delegato ACQUALATINA SPA
“L’eventuale risoluzione del contratto avrebbe come conseguenza un risarcimento per il gestore Acqualatina i cui costi ricadrebbero sulla collettività, se non vi è giustificato motivo, ”

MILENA GABANELLI IN STUDIO
A meno che il giustificato motivo non lo trovi la Procura di Latina che sta indagando per frode da tre anni su questa società, bisognerà pagare. La tariffa dell’acqua in Italia cambia da comune a comune, chi ha sempre pagato molto poco, come nel caso che abbiamo visto, perché il servizio era anche scarso, adesso si ritrova con il servizio buono, ma un aumento del 1200 per 100. E si scende in piazza.

Questo articolo è stato visto volte.


Pubblicità




Per chi vuole
informarsi:
Comuni
Scopri come si comporta il tuo Comune nelle Conferenze dei Sindaci
Legislazione
Acqualatina
Garante del Servizio Idrico
Regione Lazio
Ultime news del sito
IL SOCIO PRIVATO


Veolia Water
La Veolia Water in Italia
Veolia Water
Link "Siti Amici"
Ex Mattatoio
No Turbogas Aprilia