Warning: array_shift() expects parameter 1 to be array, boolean given in /web/htdocs/www.acquabenecomune.org/home/aprilia/config/ecran_securite.php on line 283 Riduzione del flusso idrico, polemiche - Comitato provinciale acqua pubblica di Latina
fontanella l'acqua non è una merce!
 HOME,  SITO NAZIONALE
Ultimo aggiornamento: giovedì 8 ottobre 2015
Dai territori:
Video
Comunicati Stampa
Rassegna Stampa locale
Rassegna stampa locale
CAMPAGNA "DA CITTADINI A CITTADINI" PER BRAULINO


Da cittadini a cittadini
Home > Video > Riduzione del flusso idrico, polemiche

sabato 16 agosto 2008


LAZIO TG LAZIO TV XX/08/2008

Riduzione del flusso idrico, polemiche

Intervista ad Alberto De Monaco del Comitato cittadino difesa acqua pubblica e a Silvano Morandi (amministratore delegato della Società Acqualatina Spa) il quale dichiara che: "I cittadini di Aprilia ne usciranno con le ossa rotte".

GIORNALISTA
Ad Aprilia sono fortissime le proteste dopo che la società Acqualatina ha deciso di ridurre il flusso idrico alle utenze non domestiche proprio del Comune di Aprilia che risultavano avere almeno due fatture insolute. Lo comunica la società che fa rilevare come l’insoluto che si registra ad Aprilia è di oltre 7,5 milioni di euro di cui il 35% è costituito da utenze non domestiche. Secondo Acqualatina l’attività di riduzione avviene in ottemperanza a quanto disposto dal codice civile che consente la sospenzione della somministrazione in caso di inadempimento del somministrato. Saranno comunque consentiti i consumi essenziali anche alle utenze non domestiche con una perdurante morosità. La società ricorda che gli utenti che ostacoleranno lo svolgimento delle normali attività di gestione degli incarichi di pubblico servizi saranno passibili di denuncia penale al pari di coloro che manometteranno il contatore per il ripristino del flusso idrico. Chiaramente non si è fatta attendere la reazione del comitato per la difesa dell’acqua pubblica, abbiamo ascoltato, questa mattina è andata la nostra inviata Daniela Coriti. Abbiamo intervistato Alberto De Monaco.

ALBERTO DE MONACO
"C’abbiamo le persone anziane, è agosto, c’abbiamo gli avvocati in ferie anche noi, durante agosto c’è il fermo giudiziario, quindi anche qualsiasi azione d’urgenza è molto più difficile. Io spero che non sia stato architettato e pensato di fare tutto questo ad agosto, durante le ferie. Perchè gli utenti ci hanno portato dei preavvisi di verbali di chiusura per morosità dove hanno provato a staccare l’acqua del 14 agosto, del 16 agosto. Io credo che una società del genere non abbia bisogno di questa urgenza. Il Tribunale intervenne per clausole vessatorie e una di queste clausole vessatorie è questa che scrivono loro nel verbale di chiusura. L’articolo 16 del regolamento. Un regolamento che hanno cambiato adesso perchè dicono non possiamo attuare questo, attuiamo un’altra cosa. Ma allora ognuno si fa domani una legge. Loro ritengono di doverlo fare, però se ritengono di doverlo fare lo devono dimostrare in Tribunale. C’è una causa aperta."

GIORNALISTA
Quanti casi di questo genere sono stati denunciati al momento?

ALBERTO DE MONACO:
Guardi al momento noi ne conosciamo una decina, la gente ci ferma per strada, qui nessuno si deve meravigliare, a noi ci conoscono tutti, siamo un comitato civico, cittadino, e stiamo qui in città quindi tutti ci fermano e ci chiamano. Ne abbiamo visti una ventina di questi casi che ci hanno provato, in molti casi non ci sono rusciti. Qualcuno ha lamentato addirittura una rottura forzata del lucchetto che chiudeva l’accesso al contatore. Se gli operai venissero da me a dirmi: "Mi apri, mi fai vedere" Io rispondo: "Stai fermo, io ti faccio vedere" ma non che deve essere capziosa la cosa per indurre l’utente a mandarlo presso la società a sottoscrivere un contratto. Ma allora hanno sempre detto che i contratti non c’era bisogno di sottoscriverli quando c’è stato il passaggio di utenza e allora adesso c’è questa necessità di avere i contratti sottoscritti? Noi non siamo persone che ci siamo messi in modo azzardato a fare le cose. Siamo presenti sui Tribunali, ci siamo costituiti, anzi come cittadini ci siamo costituiti laddove il Comune di Aprilia non si è costituito a difendere gli interessi della comunità. L’abbiamo fatto noi in prima persona, quindi se hanno di fronte queste persone che agiscono per legalità chiediamo assolutamente di agire con gli stessi metodi. E facciamo un appello di garanzia e chiedo l’intervento del Senatore Fazzone. Se il senatore Fazzone, alto membro del parlamento, è il presidente attuale di Acqualatina, e garantisce la parte pubblica, come cittadino io chiedo l’intervento del senatore Fazzone, vogliamo sapere se lui è daccordo con questi metodi"

GIORNALISTA:
Pronta la replica di Silvano Morandi Amministratore Delegato di Acqualatina: "Vogliamo solo far rispettare le regole, soprattutto nei confronti di chi paga"

SILAVNO MORANDI:
Ridurre il flusso idrico ai morosi mi sembra una azione doverosa da parte del Gestore del servizio idrico integrato. Ad Aprilia la morosità ha assunto una connotazione patologica, ci sono 7 milioni di euro da incassare, leggittimamente fatturati dal gestore, per rispetto degli altri utenti, coloro che pagano, che sono parecchi anche ad Aprilia stessa, rispetto verso gli altri utenti dell’ATO4, difesa della legalità. Sono azioni standard del gestore, che purtroppo sono fatte in una situazione particolarmente difficile come quella di Aprilia.

GIORNALISTA:
Ecco dottor Morandi, la situazione ad Aprilia, come lei dice è difficile, la riduzione del flusso idrico, può essere solo questa la soluzione per risolvere il problema?

SILVANO MORANDI:
Ma non so se è la soluzione al problema, sicuramente è un atto doveroso del gestore. Vorrei far presente che il Gestore in questo momento sta compiendo queste riduzioni solamente su utenze commerciali, cioè coloro i quali usano l’acqua a fini di lucro, quindi coloro che la usano per fare il caffè, per fare un’attività di parrucchiera, per fare un’attività di pizzeria, di ristoranete. Mi sembra assolutamente doveroso che mentre si discuterà sui tavoli istituzionali, in autunno, la questione dell’acqua per le famiglie, coloro che la utilizzano a fini di businnes la pagano. Mi sembra una cosa assolutamente normale, assolutamente doverosa.

GIORNALISTA:
I comitati comunque promettono battaglia, promettono di scendere di nuovo in strada.

SILVANO MORANDI:
Ma io oggi ho letto un comunicato, direi che un folklore ormai diffuso quello ad Aprilia, drammatico per gli utenti, perchè non vi sono le basi giuridiche per questi comitati, mettono nelle loro dichiarazioni, solamente avanti a tutto la televisione, RAI 3, Beppe Grillo, ecco tutte queste cose. Sinceramente, dal mio punto di vista, le ragioni si fanno nei Tribunali, non si fanno certo in televisione. La drammaticità di questo folklore poisi riverserà sugli utenti, perchè non penso che questi signori abbiano dato, fidejussione personale, quando hanno portato gli utenti del Comune di Aprilia in questa avventurosa giungla giuridica dalla quale usciranno purtroppo ahimè, ma nel rispetto di coloro che pagano, con le ossa rotte.

GIORNALISTA:
Per chiudere Dottoe Morandi, a tutti i telespettatori, che sono tantissimi, che sono ad Aprilia, che messaggio vuole mandare

SILVANO MORANDI:
Venite agli sportelli del gestore, nella nostra campagna di riduzione del flusso idrico abbiamo trovato addirittura delle famiglie che erano censite come commerciali, venite da noi, chiariamo il rapporto tra il gestore e il cittadino utente, ci sono gli strumenti di facilitazione messi in piedi dalla Provincia di Latina, dall’ATO4 come il fondo sociale, ci sono le categorie di tariffa agevolata per coloro i quali hanno delle difficoltà economiche, come abbiamo risolto i problemi e li stiamo risolvendo in tutti gli altri Comuni dell’ATO4, vorrei risolveri anche ad Aprilia, ma mi serve la collaborazione fattiva dei cittadini, i cittadini veri.

Questo articolo è stato visto volte.


Pubblicità




Per chi vuole
informarsi:
Comuni
Scopri come si comporta il tuo Comune nelle Conferenze dei Sindaci
Legislazione
Acqualatina
Garante del Servizio Idrico
Regione Lazio
Ultime news del sito
IL SOCIO PRIVATO


Veolia Water
La Veolia Water in Italia
Veolia Water
Link "Siti Amici"
Ex Mattatoio
No Turbogas Aprilia